HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Magrin: "Dea prima delle milanesi... Gasp come Ferguson"

27.05.2019 10:49 di Lorenzo Marucci   articolo letto 3938 volte

L'impresa di questo campionato è dell'Atalanta. La squadra di Gasperini ha chiuso al terzo posto dopo un campionato eccezionale. E nell'ambiente nerazzurro si festeggia e si sogna. "E' qualcosa di stupendo", dice a Tuttomercatoweb.com Marino Magrin, grande ex bergamasco. "E' un risultato storico, l'Atalanta arriva prima delle milanesi e per chi tifa per questi colori ha un bel valore, rende orgogliosi".

Ora le porte della Champions...
"Credo che la squadra verrà rinforzata per un'altra stagione importante. Serve far bella figura anche in Champions e la società con i suoi dirigenti è in grado di portare giocatori di spessore".

Qual è stato l'elemento decisivo per questa grande stagione?
"Prima di tutto la società, con le sue regole e le sue ambizioni. Mai fare il passo più lungo della gamba, questa è sempre stata la filosofia del club. Gasperini ha portato la sua personalità, ha dato forza e struttura alla squadra dopo che all'inizio è stato sorretto dal club".

E adesso che futuro vede per Gasperini, inseguito e sognato dalla Roma....
"Mi auguro resti ma non posso dire altro".

Lei che farebbe al suo posto?
"Onestamente resterei quasi a vita all'Atalanta, facendo il Ferguson della situazione. In questi anni ha fatto cose eccellenti insieme alla società. Farei un contratto di altri cinque anni con l'Atalanta, è il leader della squadra"

© Riproduzione riservata

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW RADIO - Sconcerti: "Ranieri-Pioli, sarà un esordio difficile" A Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, il direttore Mario Sconcerti è intervenuto sui temi del momento. Su Bernardeschi "Non ha continuità, a volte si guarda troppo allo specchio. Sembrava lo scorso anno avesse preso la strada giusta, e invece... E' difficile crescere se giochi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510