Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Prohaska: "Italia, sono preoccupato. E in Europa i campionati non finiranno"

ESCLUSIVA TMW - Prohaska: "Italia, sono preoccupato. E in Europa i campionati non finiranno"
martedì 24 marzo 2020 19:19Serie A
di Lorenzo Marucci

L'Europa soffre per l'emergenza Coronavirus ma in molte altre nazioni sono preoccupati per la situazione italiana. "Il vostro paese è quello più in difficoltà e spero con tutto il cuore che la situazione si risolva nei prossimi mesi", dice a Tuttomercatoweb.com Herbert Prohaska, l'ex centrocampista di Inter e Roma (con i giallorossi vinse lo scudetto nel 1983). "Qui in Austria siamo in effetti molto preoccupati per l'Italia. Lì ci sentiamo a casa e vorremmo tornarci a passare le vacanza ad agosto, in Sardegna. Da noi in Austria intanto non si esce quasi più se non per andare al supermercato ma la situazione è migliore rispetto alla vostra. Sono stato a Milano un paio di mesi fa e vedere adesso tutte quelle difficoltà mi fa venire molta tristezza".

Parlando del nostro campionato a suo parere ci sarà la possibilità di portarlo a termine?
"Credo che sia molto difficile finirli in tutta Europa. In Austria mancano dieci giornate alla fine e sono convinto che si possa giocare la finale di Coppa nazionale ma non tutte quelle partite. In Italia è ancora più difficile, in più giocare a porte chiuse sarebbe molto triste. Ora c'è da pensare solo alla salute della gente".

Si potrebbe arrivare all'annullamento del campionato?
"Credo che potrebbero dare lo scudetto alla Juve, anche se in effetti la Lazio avrebbe le sue chance. In Austria al Lask Linz, in Inghilterra al Liverpool. Non assegnare lo scudetto a nessuno poi potrebbe creare dei problemi per la Champions. Chi va a giocare in quella competizione?"

Finora in Italia come le era sembrato il campionato?
"Molto interessante. Gli anni passati la Juve aveva sempre dominato, quest'anno c'è anche la Lazio ma pure l'Inter non è tagliata fuori. E poi va fatto un plauso all'Atalanta anche per quel che ha compiuto in Champions. Peccato se il campionato non dovesse finire ma la mia impressione è quella".

Sulla Roma che idea si è fatto?
"Come anche negli anni passati riesce a giocare grandi partite ma poi va incontro a passi falsi inattesi. Ora lotta per il quarto posto ed è poco per una grande società come quella giallorossa. Mi auguro che la nuova proprietà possa portare tranquillità e possa costruire una bella squadra"

Fonseca le è piaciuto?
"Ho fatto un buon lavoro e ora se il campionato non finirà comunque andrà bene per la prossima stagione".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000