HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

La Giovane Italia
Serie A

Genoa, il déjà vu di Sturaro: rientro e gol, come con la Juve

27.11.2019 07:30 di Andrea Piras   articolo letto 2314 volte
Genoa, il déjà vu di Sturaro: rientro e gol, come con la Juve

Un suo colpo di testa ha rimesso in corsa il Genoa. Rientro migliore non poteva esserci per Stefano Sturaro. La situazione al "Mazza" di Ferrara si stava complicando con il calcio di rigore trasformato da Petagna ma l’incornata del centrocampista sanremese ha riportato la situazione in parità. Un punto che permette di mantenere la Spal a debita distanza nella lotta alla salvezza ma che deve essere un punto di partenza in vista del match interno contro il Torino. Il suo rientro sul terreno di gioco è molto importante per la squadra di Thiago Motta dopo il brutto infortunio al crociato dello scorso aprile. Adesso la qualità e lo spirito di chi conosce a meraviglia l'ambiente del Grifone devono essere l'elemento di traino della squadra per uscire dalle secche della bassa classifica.

Già a segno al suo ritorno - Stefano Sturaro non è nuovo a rientri col botto del genere. Proprio nella partita di esordio contro la Juventus, aveva impiegato solo due minuti per mettere il proprio nome nel tabellino dei marcatori. Il centrocampista, che era reduce da un infortunio al tallone che ne aveva pregiudicato l'impiego nella prima parte di stagione con lo Sporting Lisbona, fu schierato al 25' del secondo tempo da Prandelli al posto di Lazovic e 120 secondi più tardi aveva fulminato Perin sotto la Gradinata Nord. Lunedì un déjà vu ha coinvolto il giocatore, elemento di valore nel centrocampo rossoblu.

Le parole del post e i complimenti di Criscito - Nel post partita del "Mazza", Sturaro ha parlato in zona mista, dove ha fatto trasparire un po' di stupore per l’impiego dal primo minuto: "Sono poco più di due settimane che mi alleno con gli altri dopo quasi sette mesi fuori. Ho bisogno di continuità e chiedo scusa se in alcune situazioni ancora non sono il vero Sturaro, ma non è facile". I complimenti sono arrivati anche dal capitano Mimmo Criscito che su Instagram si è voluto congratulare col compagno di squadra: "Volevo complimentarmi per il rientro di Sturaro. Avevamo bisogno di persone come te".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Mourinho: "Eriksen gioca. All'Inter sicuri? Allora faranno un'offerta" José Mourinho ha annunciato che Christian Eriksen sarà regolarmente in campo domani contro il Watford, questo nonostante il possibile trasferimento del danese all'Inter. Sul futuro del giocatore ha dichiarato: "Dovete chiedere all'agente e all'Inter perché sanno più di me. Se sono...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510