Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Juve, il nuovo Morata si presenta e stuzzica Pirlo per l’Olimpico

Juve, il nuovo Morata si presenta e stuzzica Pirlo per l’OlimpicoTUTTOmercatoWEB.com
sabato 26 settembre 2020 07:00Serie A
di Simone Dinoi

Sono al posto giusto nel momento giusto. Questa è l'opportunità della mia vita”. Alvaro Morata si è presentato così ieri nella sala stampa dell’Allianz Stadium prima di mostrare con fierezza al fianco di Fabio Paratici la sua maglia numero 9. Parole al miele per il mondo Juve sotto gli occhi proprio del CFO bianconero e di Federico Cherubini, entrambi in prima fila assiema alla moglie di Morata Alice, in dolce attesa, e ai due bimbi. Gratitudine, convinzione dei propri mezzi e grande volontà di mettersi a disposizione di società, allenatore e compagni di squadra.

LA PREVISIONE SU PIRLO E IL RETROSCENA - Nella sua prima esperienza con la maglia della Juventus, il Morata ragazzo ha potuto giocare al fianco di Andrea Pirlo cercando di rubarne più segreti possibili dentro e fuori dal rettangolo di gioco. Ma già in quegli anni, ha confessato lo spagnolo, aveva immaginato che dopo l’esperienza da faro in mezzo al campo, avrebbe spostato la luce emanata in panchina: “Ho indovinato prima che diventasse allenatore, lui è fatto per questo. La Juve ne ha bisogno e sono felice di essere qua con lui. Sono rimasto impressionato dopo due allenamenti da come gestisce il gruppo. Viste le premesse, sono sicuro che l'esito sarà molto alto”. Morata impressionato da Pirlo e Pirlo e il suo staff impressionati da Morata. Dal centro sportivo della Continassa filtrano sensazioni estremamente positive sulle modalità in cui l’ex Atletico si è presentato a Torino, oltre che sui miglioramenti fatti in giro per l’Europa nel frangente che l’ha visto lontano dall’Italia. E tutto questo non può che giocare a favore del calesse 1992 che punta a conquistare anche gli scettici sulle sue doti in zona gol.

VISTA SU ROMA - Il mirino si sposta così logicamente sulla sfida di domenica contro la Roma proprio in quello stadio Olimpico in cui ha disputato l’ultima gara e segnato l’ultimo gol in bianconero. Era il 21 maggio del 2016: finale di Coppa Italia contro il Milan decisa, ai minuti supplementari, da una sua rete. Il cerchio potrebbe riaprirsi, romanticamente come il suo ritorno alla Juventus, proprio nella capitale riprendendo da dove aveva lasciato. Le sensazioni al momento lo vedono partire dalla panchina per poi subentrare nel corso del match, le sorprese però, considerata la forma del madrileno, possono essere dietro l’angolo.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Il debutto delle italiane in Champions. Il Barcellona parte con il piede giusto
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000