HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

La Giovane Italia
Serie A

Juventus e Inter, scintille sul mercato: sfida totale su quattro tavoli

15.11.2019 10:30 di Simone Lorini  Twitter:    articolo letto 26365 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Dopo le tensioni dell'ultima sessione, legate ai nomi di Icardi e Dybala, si rinnova con forza nuova il duello di mercato che sta appassionando anche i tifosi sul campo: Juventus contro Inter, con quattro obiettivi comuni che potrebbero cambiare il volto, presente e futuro delle squadre di Sarri e Conte. Un dualismo che rischia di occupare la sfida per il titolo nazionale per ancora tanti anni.

Federico Chiesa è un obiettivo dichiarato per le due squadre, con la Juve che nella scorsa estate aveva già un sì di massima del giocatore, stando a quanto rivela la Gazzetta dello Sport. L'arrivo di Commisso ha cambiato l'aria a Firenze, spingendo il figlio d'arte a continuare in viola. L'Inter torna in corsa, ma per strapparlo al patron italo-americano serviranno 60 milioni.

Christian Eriksen non ha il "problema" di un'alta valutazione, anzi arriverebbe gratis, ma per averlo serve superare la concorrenza del Manchester United, già pronto a fare follie per il danese a gennaio. Se i Red Devils dovessero fallire, Inter e Juve sognano il colpaccio per luglio.

Dejan Kulusevski è la grande rivelazione del campionato italiano, ma per gli scout di Inter e Juve non è certo una novità: i bianconeri avevano già provato a prenderlo la scorsa estate per destinarlo alla squadra Under 23, ma ovviamente lo svedese ha preferito il Parma e la Serie A. Ora che vale 30 milioni, l'Inter lo vorrebbe regalare a Conte, già a gennaio. Difficile però incontrare le richieste dell'Atalanta, proprietaria del cartellino e contemporaneamente dei ducali.

Infine, su Sandro Tonali, c'è da registrare il "muro" di Cellino, che lo valuta circa 50 milioni di euro. In Italia solo Juve, Inter e Napoli hanno questa profondità di tasche, ma attenzione alle proposte estere: il rischio è ripetere il Verratti-PSG che ha privato la Serie A del talento ex Pescara.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Squalifica Russia, coinvolto anche il calcio: addio Qatar 2022 Peggio non poteva andare alla Russia. Il Comitato Esecutivo WADA ha precisato attraverso la conferenza stampa tenutasi a Losanna che la squalifica di quattro anni comminata al Paese da tutte le competizioni internazionale, coinvolge anche la nazionale di calcio e quindi niente Mondiali...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510