Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Milan, Pioli: "Buon risultato e ottima prestazione. Nessun caso Musacchio"

Milan, Pioli: "Buon risultato e ottima prestazione. Nessun caso Musacchio"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
lunedì 17 febbraio 2020 23:10Serie A
di Dennis Magrì

Stefano Pioli, tecnico del Milan, ha commentato così la vittoria per 1-0 contro il Torino ai microfoni di Sky Sport: “Di buono stasera c'è il risultato, ma anche la prestazione. Stiamo trovando un'identità che ci ha permesso di fare punti, la classifica è ancora lì e noi dobbiamo provare a vincere il maggior numero di partite possibili. Abbiamo speso tanto in questi tre giorni, ho dato continuità perché sto avendo belle risposte".

Come si vive nel dover sempre dimostrare?
"Il nostro lavoro ci mette sempre sotto esame, ci rende vivi. Dobbiamo dimostrare, conquistare la fiducia. Quanto di buono fatto oggi non varrà nulla qualora nella prossima giornata non dovesse arrivare la vittoria. A fine anno poi vedremo quale sarà il futuro".

Ibrahimovic è stato il primo a lasciare lo stadio.
"Ibra era arrabbiato perché si poteva fare meglio e chiudere prima la gara. Dobbiamo essere ambiziosi per la nostra crescita".

Musacchio si è rifiutato di entrare?
"Assolutamente no, lui mi ha detto di aver avuto un problema al polpaccio durante il riscaldamento. Nessun caso".

Come giudica la prova di Gabbia?
"Sono contento abbia avuto questa opportunità, è un giovane affidabile e che sta lavorando bene. Si merita questa soddisfazione, è entrato con la giusta cattiveria".

Avete rischiato poco anche questa sera.
"Quando una squadra riesce a creare tanto e subire poco, vuol dire che ha messo in campo un grande spirito. La voglia di lavorare insieme e stringere i denti mi piace. Abbiamo sofferto un po' oggi per colpa nostra, potevamo chiuderla prima. Serve anche lucidità e semplicità".

Sta lavorando sul vertice alto del centrocampo?
"È un ruolo complicato perché si deve adattare al movimento di Ibrahimovic. Calhanoglu credo che sulla trequarti possa rendere al meglio, è il suo ruolo e sa lavorare tra le linee. Ma anche Paquetà e Bonaventura possono fare bene, abbiamo tante soluzioni".

Paquetà può diventare un calciatore importante?
"Credo di sì. Ha delle buone qualità ed è un nazionale brasiliano, non dimentichiamolo...".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000