Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Roma, da Pellegrini a Zappacosta: 4 cambi contro il Milan e Fonseca aspetta la fumata per Smalling

Roma, da Pellegrini a Zappacosta: 4 cambi contro il Milan e Fonseca aspetta la fumata per SmallingTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 28 giugno 2020 07:00Serie A
di Dario Marchetti

La Roma è pronta per la sua seconda partita post ripresa e dopo la vittoria contro la Sampdoria l’asticella si alza ancora con la trasferta a San Siro sponda Milan. Fonseca ha ben chiara la formazione per domani e rispetto a quella di mercoledì saranno 4 i cambi nell’undici titolari. In porta ci sarà ancora Mirante perché Pau Lopez è tornato solamente ieri in gruppo e sarà pronto per giovedì contro l’Udinese. In difesa sciolte le riserve su Zappacosta, il terzino sta bene e dovrebbe partire titolare al posto di Bruno Peres. Avvicendamento anche nei centrali con il ritorno di Mancini per Ibanez. Al fianco dell’ex Atalanta ci sarà Smalling, mentre a sinistra dovrebbe essere confermato Kolarov. In mediana va in panchina Diawara e si scalda Cristante per un posto da titolare insieme a Veretout. Ultimo cambio sulla trequarti con Pellegrini pronto a rilevare Pastore con Mkhitaryan dirottato a sinistra e Carles Perez a destra. Unica punta: Edin Dzeko.

Insomma, le preoccupazioni per Fonseca non sono tanto in questa partita quanto per la prossima che si disputerà di giovedì’ e dopo la Roma avrà solo due giorni di riposo prima di tornare in campo. Un’ulteriore preoccupazione poi è data dalla situazione di Smalling. Il prestito dell’inglese scade il 30 giugno e dopo un accordo di massima trovato con il Manchester United per il prolungamento fino al 31 agosto, ci sarebbe stato un passo indietro dei Red Evils. Qualora non si trovasse l’accordo, il centrale inglese sarebbe costretto a tornare in Inghilterra alla fine del campionato italiano e dunque senza la possibilità di disputare l’Europa League con i giallorossi. Uno scherzetto che a Trigoria si augurano possa essere risolto.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000