HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Serie A

Roma, rientri dopo la sosta e Fonseca ispira Dzeko. Il 9 mette la maschera

09.10.2019 08:15 di Dario Marchetti   articolo letto 3992 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Se oggi si chiedesse a tifosi o addetti ai lavori cosa ricordano di Fonseca molti direbbero la sfuriata nei confronti di Massa contro il Cagliari dopo la rete non convalidata a Kalinic. Prima di questo episodio, però, una delle immagini più evocative del tecnico portoghese era quella legata al travestimento da Zorro in seguito al passaggio del turno in Champions League con lo Shakhtar Donetsk. Vittoria sul Manchester City per 2-1 e ingresso trionfale in conferenza stampa, come promesso qualche settimana prima, imitando il celebre spadaccino. Era uno stato d’animo diverso rispetto a quello che sta vivendo ora tra alti e bassi nei risultati e con una rosa piena zeppa di infortuni. Chissà, però, che non abbia ispirato Dzeko. Il centravanti bosniaco ieri è stato dimesso da Villa Stuart dopo l’operazione per la doppia rottura dell’arco zigomato destro. Niente Nazionale e stop di un mese che potrebbe essere ridotto a due settimane. Il nove giallorosso, infatti, sarebbe disposto a indossare una mascherina protettiva per tornare in campo prima, magari già con la Sampdoria. La Roma d’altronde ha bisogno del suo bomber dal quale passano un terzo dei gol messi a segno in Serie A.
GLI ALTRI - Non è il solo di cui Fonseca vorrebbe disporre perché alla ripresa del campionato partirà un altro tour de force che vedrà la squadra giallorossa impegnata in sette partite in ventuno giorni. Al di fuori dei lungodegenti Zappacosta, Pellegrini e Diaawara, gli altri infortunati dovrebbero rientrare tutti tra la sfida con la Sampdoria e quella di Europa League con il Gladbach. Florenzi dovrebbe essere il primo a recuperare visto che era stato escluso solamente per una sindrome influenzale molto forte. A seguirlo ci saranno Perotti e Under, rispettivamente fermi da due e un mese. In ultimo Mkhitaryan, costretto ad arrendersi negli ultimi minuti di Lecce. La speranza del club, chiaramente, è che dalle Nazionali non arrivino brutte notizie e che la Roma possa pian piano recuperare dopo gli 11 infortuni subiti in un mese e mezzo di lavoro. Decisamente troppi se si vuole pensare a un campionato di vertice.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Di Campli “Orsolini in Nazionale? Mi rende orgoglioso, felice, per la fiducia che Riccardo e la famiglia hanno riposto in me”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente di Riccardo Orsolini, Donato Di Campli. Si aspetta di giocare in queste due partite, immagino. “Non ci aspettiamo niente. Ma mica...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510