HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie B

Cremonese, Rastelli: "I limiti in trasferta sono solo mentali"

16.03.2019 19:34 di Daniel Uccellieri   articolo letto 951 volte
Fonte: uscremonese.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La Cremonese arriva all’appuntamento chiave con il Venezia forte del ritorno al successo ottenuto con l’1-0 al Benevento. “Quel gol di Emmers – spiega Rastelli in conferenza stampa – ha fatto bene alla squadra, oltre che a lui. L’esultanza e il boato dello Zini sono stati una vera liberazione da cui abbiamo tratto solo benefici. E quella grande atmosfera ci ha accompagnati durante la settimana”.

Ora, però, la testa è al Venezia. “Recuperiamo Montalto – prosegue Rastelli -: le due gare con la Primavera gli hanno permesso di ritrovare il ritmo gara e adesso sta a me capire come impiegarlo al meglio. Il difesa, invece, scontiamo la squalifica di Caracciolo. Per questo abbiamo provato una serie di soluzioni alternative. Certo, dispiace dover cambiare dopo una gara come quella con il Benevento, ma guardiamo avanti”. E lo sguardo non può che essere alla squadra allenata da Cosmi. “Io e Serse ci conosciamo benissimo – commenta l’allenatore dei grigiorossi -. Cosmi sa dare una grande carica alle sue squadre e quindi siamo consapevoli delle difficoltá che incontreremo. Ma sappiamo anche che la soluzione dipende da noi, dal nostro atteggiamento e dalla voglia di tornare da Venezia con un risultato positivo”.
Spezzare il tabù trasferte a questo punto della stagione diventa fondamentale per i grigiorossi. “I limiti, in trasferta – sostiene Rastelli – sono solo mentali: il rettangolo verde dove si gioca è sempre quello, dobbiamo trovare fiducia e coraggio come in casa. Le partite le prepariamo allo stesso modo e dato che la salvezza passa anche dalle partite fuori casa dobbiamo avere la convinzione giusta per cercare la vittoria come se giocassimo davanti al nostro pubblico”.
Tifosi che a Venezia saranno presenti in numero massiccio. “A me e ai ragazzi fa molto piacere – continua l’allenatore – I nostri tifosi non ci hanno mai fatto mancare il loro sostegno, vorremmo davvero regalare loro un altro risultato positivo. Per riuscirci non dovremo avere fretta, giocare in modo frenetico accresce l’ansia. Le qualità le abbiamo, le idee anche: alla squadra chiedo di giocare con la giusta spensieratezza pur nella consapevolezza che non potremo sbagliare”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

TMW - Juventus, in arrivo Soule dal Velez Vicino un nuovo innesto per la Juventus del futuro. In arrivo Matìas Soule, esterno offensivo classe 2003 dal Velez. Il giocatore da un po’ di tempo ha lasciato il ritiro argentino e sembra che la sua prossima squadra sarà la Juventus. Soule, già in possesso del passaporto comunitario,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510