HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Serie B

ESCLUSIVA TMW - Recompra addio? Tesoro: "Da mantenere, con accortezze"

20.03.2019 18:42 di Tommaso Maschio   articolo letto 21486 volte
© foto di Giovanni Evangelista/TuttoLegaPro.com

La proposta avanzata dal presidente federale Gabriele Gravina di abolire il diritto di recompra potrebbe cambiare le dinamiche del prossimo mercato. Per parlarne la redazione di Tuttomercatoweb.com ha sentito il direttore sportivo dell’Ascoli Antonio Tesoro che si è detto contrario alla sua abolizione: “Questa pratica è una cosa più comune alla Serie A, mentre in Serie B si lavora più sulle valorizzazioni dei giovani. Detto questo io credo che sia una formula utile sopratutto per quei club che hanno giovani di valore che non trovano spazio e che possono essere valorizzati altrove, con le squadre che li acquistano che investono su di loro, senza però che il loro controllo venga perduto. È uno strumento interessante, ma come sempre va utilizzato nel modo corretto, senza secondi fini come quelli di sistemare in questo modo i bilanci”.

Per lei quindi andrebbe mantenuta questa formula
“Sì, magari rivedendole in parte, con qualche aggiustamento. Capisco però che non sia facile perché bisognerebbe valutare caso per caso e lì entrerebbe in gioco anche la discrezionalità di chi giudica”.

Venendo invece all’Ascoli. Come giudica il vostro campionato finora?
“Siamo in linea con i nostri programmi, abbiamo disputato un ottimo girone d’andata, ma poi c’è stata una flessione a inizio anno. Ora però stiamo ritrovando brillantezza e continuità di prestazioni e dobbiamo continuare così per conquistare la salvezza. Siamo in corsa con altre otto squadre e vogliamo raggiungere il nostro obiettivo”.

Per voi niente pausa, c’è il recupero con il Lecce, una delle squadre più in forma del campionato
“Ormai il Lecce non può essere considerata una sorpresa, ma una solida realtà. È una squadra che esprime un ottimo calcio, con giocatori di qualità e che vive un momento di grande fiducia nei propri mezzi. Inoltre è spinta da un pubblico appassionato e caloroso. Non sarà facile, ma andremo a giocarcela”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Spalletti e Allegri: è la gestione dell'esonero a fare la differenza. Sarri verso la Juve? Mourinho sarebbe stato massacrato Novanta minuti e poi tutti in vacanza. Dopo le gare inutili, stasera spazio agli ultimi verdetti. A chi si gioca tanto o poco. A chi parte da una situazione di vantaggio e a chi parte da una situazione disperata. Quest'ultimo non è il caso dell'Inter, che a San Siro contro l'Empoli...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510