HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » serie c » Interviste TC
Cerca
Sondaggio TMW
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

INTERVISTA TC - Calcagno (AIC): "Rieti? Al lavoro per svincolare tutti"

17.11.2019 17:40 di Sebastian Donzella    per tuttoc.com   articolo letto 212 volte

Dopo la mancata disputa di Rieti-Reggina, TuttoC.com ha contattato l'avvocato Umberto Calcagno, vicepresidente dell'Assocalciatori che da settimane segue da vicino la questione.

Oggi si è evitato un 20-0. O forse più.
"È stato un passo in avanti molto importante del nostro mondo. Un passo in avanti verso le regole, voluto e condiviso dal Presidente Gravina e da tutte le componenti federali coinvolte. È un messaggio verso chi le regole non le vuole rispettare. A favorirci, in queste situazioni, sono infatti le nuove norme, che cacciano chi vuol andare contro al nostro sistema". 

E adesso cosa succederà?
"Auspichiamo che la situazione ritorni alla normalità. Statisticamente è molto difficile che ciò avvenga e, per questo, abbiamo prolungato lo stato di agitazione dei calciatori per la prossima settimana. La prima squadra continuerà a non allenarsi e se entro venerdì non arriveranno i gli stipendi arretrati, allora sarà nuovamente sciopero".

Si parla già di campionato falsato.
"Può essere vero, ma solo in minima parte, nulla a che vedere con il passato. C'è un abisso tra situazioni similari che si sono trascinate a lungo e questa, bloccata invece subito, sul nascere. Non potremo mai impedire a un imprenditore di iscrivere regolarmente la squadra, nonostante sappia già di non voler più investire un euro. Oggi però abbiamo gli strumenti per valutare se chi gli subentra abbia o meno le potenzialità per stare nel nostro mondo". 

Oggi sono stati gabbati quei genitori che sognavano l'esordio dei propri figli tra i professionisti.
"I problemi che nascono dall’insipienza dei genitori nello sport è una questione grave e trasversale, che non riguarda solo il calcio. Serve una nuova cultura sportiva, nuove generazioni di atleti e, soprattutto, di genitori che comprendano i veri valori dello sport".

I calciatori della prima squadra quando si svincoleranno?
"Alcuni hanno già proposto la domanda di risoluzione del contratto al collegio arbitrale, altri lo faranno in settimana. Una volta ottenuta la risoluzione, potranno ritesserarsi a prescindere dall’esclusione o meno del Rieti dal campionato".


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510