Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Ds Lucchese: "Tornare a giocare è un bel segnale, ma siamo provati dal Covid-19"

ESCLUSIVA TMW - Ds Lucchese: "Tornare a giocare è un bel segnale, ma siamo provati dal Covid-19"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luigi Gasia/TuttoLegaPro.com
venerdì 13 novembre 2020 19:19Serie C
di Claudia Marrone

Dopo quasi tre settimane, la Lucchese tornerà in campo: una squadra che ha vissuto da vicino l'emergenza Covid-19, una squadra che ha iniziato un nuovo percorso con un nuovo tecnico... giorni decisamente movimenti in terra Toscana.
Di tutto questo, i microfoni di TuttoMercatoWeb.com ne ha parlato con il Ds Daniele Deoma.

Un lungo periodo di inattività: come avete vissuto questi giorni segnati dal dramma del virus?
"Non è stata una situazione facile, non sono momenti ai quali siamo abituati, ma ci siamo applicati per fare al meglio il tutto, anche in tutela dei giocatori che erano costretti a stare lontano dalle famiglie: il pensiero era più che altro per loro. Adesso ci troveremo a giocare ogni tre giorni per un po' di tempo, ma viviamo alla giornata, programmare diventa quasi impossibile. Si fatica nella gestione degli eventi giornalieri".

Ma come arrivate al confronto di domenica?
"Abbiamo giocato l'ultima gara il 25 ottobre, e siamo ancora con gli uomini contati, perché abbiamo fuori otto calciatori, e i tre che oggi si sono negativizzati dovranno prima sostenere altre visite. Ci sono dei ragazzi delle giovanili aggregati, vedremo un po'".

Nella sfortuna, però, il neo tecnico Giovanni Lopez ha avuto modo di conoscere meglio la squadra...
"Relativamente, perché all'inizio ha dovuto svolgere gli allenamenti con sette ragazzi, massimo dieci, quindi non ha mai avuto tutto il gruppo al completo".

Che partita si aspetta quindi a Sesto San Giovanni?
"Già tornare a giocare è un bel segnale, poi è chiaro che sarà una gara dura, il campionato è livello e di facile non c'è niente. Sono i particolari a far la differenza, e sono convinto che presto ci risolleveremo, con tempo e pazienza arriveranno anche i risultati sperati".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000