HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Serie D

Sorrento vigile sul mercato. Maiuri: "Faremo almeno un innesto"

20.01.2019 20:15 di Stefano Sica   articolo letto 990 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoLegaPro.com

Risorge il Sorrento che, nel girone H di serie D, viola lo Sporting Club di Nola 2-1 (doppietta di Figliolia nel primo tempo e gol bruniano di Gennaro Esposito ad inizio ripresa) restando in piena corsa per la salvezza diretta. E' il primo squillo dell'era Enzo Maiuri, al debutto in trasferta dopo l'esordio di sette giorni fa allo stadio Italia contro il Cerignola (che ha battuto 2-1 il Bitonto restando a -1 dalla capolista Picerno, corsara con lo stesso risultato a Fasano). Lotta aperta per la vetta, col Taranto che vincendo 2-0 a Gragnano rimane terza a cinque punti dai lucani, mentre in coda la griglia play-out, occupata da tre campane su quattro (col Gravina ci sono Sarnese, Gragnano e Sorrento), sembra aperta ad ogni scenario, con un altro quartetto di squadre a rischio (Francavilla. Gelbison, Nardò e Nola).
In casa rossonera, tuttavia, tiene banco il mercato, con la priorità che resta indirizzata verso l'acquisizione di un centrocampista over. In tal senso si lavora a diverse piste, come rivela ai microfoni di TuttoMercatoWeb lo stesso Maiuri, che parte dall'analisi della gara vinta oggi pomeriggio. "Abbiamo disputato un primo tempo di spessore e intensità, sia con palla sia senza palla - le sue parole -. Nel secondo, un errore a centrocampo ci ha subito condizionati: in quel caso siamo stati superficiali. Potevamo pagarne le conseguenze a livello mentale visto che per 10 minuti abbiamo stentato un po'. Pur avendo la possibilità di sfruttare qualche buona ripartenza, abbiamo dovuto privilegiare la fase difensiva anche perché non avevamo cambi da spendere davanti. Figliolia ed Herrera mi avevano chiesto il cambio, poi ho optato per sostituire il primo e tenere il secondo dietro Gargiulo visto che ci allungavamo troppo tra mediani e attaccanti. E' andata bene perché Herrera ci ha fatto alzare con intelligenza qualche volta. Può essere una soluzione in grado di darci qualcosa, lui poi ha fatto bene anche la fase difensiva stringendo i denti. Insomma, lo spirito è quello giusto e sono molto contento di come si è comportata la squadra. Ora lavoreremo per crescere ancora". Sul mercato, il tecnico milanese conferma i prossimi movimenti del club: "La società sta valutando l'opportunità di prendere qualcuno che possa darci una mano per arrivare a raggiungere l'obiettivo salvezza. Ovviamente, chi verrà qui non passerà di certo davanti ai giocatori di cui dispongo ora. Ma sarà chiamato ad aiutarci a crescere. Credo che almeno un innesto lo faremo per completare la rosa dal punto di vista numerico".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Juve, la contromossa per Chiesa: si gioca d’anticipo Nella rincorsa a Federico Chiesa la Juventus vuole cercare di recitare un ruolo da protagonista. Abbiamo raccontato due settimane fa di come i bianconeri avessero una posizione di pole position nella rincorsa al talento della Fiorentina, ragguagliando a posteriori rispetto all’interesse...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510