Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / turris / Primo piano
La Top 11 del girone C: c'è ancora Curcio. Spazio a Franco, Codromaz e Partipilo...TUTTOmercatoWEB.com
Nella foto Curcio
martedì 17 novembre 2020 10:50Primo piano
di Vincenzo Piergallino
per Tuttoturris.com
fonte TuttoC.com

La Top 11 del girone C: c'è ancora Curcio. Spazio a Franco, Codromaz e Partipilo...

L'11^ giornata del Girone C di Serie C ha confermato come la Ternana sia in assoluto la squadra da battere del torneo. Le Fere vincono anche a Bari trascinate da Partipilo, autore di una doppietta. Tiene il ritmo il Teramo, che piega di misura il Catania grazie a un gol a freddo di Ilari. In netta risalita sia il Palermo (2-1 alla Paganese, seconda vittoria consecutiva per i rosanero), che il Foggia, con i Satanelli che espugnano Cava de' Tirreni e salgono così a un bottino di 10 punti nelle ultime quattro partite. Bene anche la Vibonese, che continua nella striscia di risultati utili consecutivi: col Potenza il successo è firmato da Ambro. 

Vediamo chi sono stati i migliori undici dell'11^ giornata del Girone C: 

PORTIERE

Ermanno Fumagalli (Foggia): pochi pericoli dalle sue parti, escluso il peggiore di tutti, il calcio di rigore. L'estremo difensore rossonero è però abile a capire le intenzioni di Favasuli e concreto nel neutralizzare il penalty dell'avversario. 

DIFENSORI

Salim Diakite (Teramo): un fattore determinante spesso e volentieri per la squadra di mister Paci. Anche contro il Catania gioca una partita di grande spessore, attento soprattutto in copertura ma anche abile a far ripartire l'azione.   

Pasquale Fazio (Catanzaro): il difensore giallorosso gioca un match ordinato, limitando le azioni offensive della Virtus Francavilla. Si toglie anche lo sfizio del primo gol in campionato, sfruttando un assist di Carlini sugli sviluppi di un corner. 

Roberto Codromaz (Juve Stabia): sicuramente tra i più positivi nel pari di Torre del Greco, ha anche il grande merito di sbloccare la gara con uno stacco di testa in bello stile. Poi per tutto il match grande attenzione in fase difensiva. 

CENTROCAMPISTI

Federico Zenuni (Virtus Francavilla): il centrocampista biancazzurro segna il gol della domenica, una bordata da oltre trenta metri che sorprende tutti, dal portiere del Catanzaro ai compagni di squadra. 

Daniele Franco (Turris): la mente del centrocampo dei corallini. Fa girare la palla come pochi e, soprattutto nel secondo tempo, diventa il faro della manovra della Turris con giocate sempre intelligenti. 

Carlo Ilari (Teramo): pronti, via, spezza immediatamente in due il match con un bel sinistro che colpisce a freddo il Catania. Quinto gol in campionato che pesa tantissimo e che continua a proiettare in alto i biancorossi.  

TREQUARTISTA 

Alessio Curcio (Foggia): al contrario di Favasuli, dal dischetto il fantasista rossonero non sbaglia. Sesto gol in otto presenze, si conferma uomo che può e sa come risolvere un match complicato. 

ATTACCANTI

Anthony Partipilo (Ternana): una doppietta da applausi per una squadra che ormai non può più nascondersi. L'obiettivo è la Serie B e con un Partipilo su questi livelli il traguardo sembra davvero alla portata. 

Nicola Rauti (Palermo): i rosanero sono in netta crescita e non è un caso che lo sia anche Rauti. L'attaccante trova la rete contro la Paganese e gioca una gara vivace e convincente, tenendosi sempre nel vivo dell'azione. 

Marco Spina (Vibonese): splendida prova del classe 2000 rossoblu. Ripiega, recupera, costruisce, detta il passaggio.Sembra davvero ovunque e sempre un passo avanti a tutti gli altri. 

ALLENATORE

Marco Marchionni (Foggia): dieci punti nelle ultime quattro partite non sono un caso. Anche se le vittorie arrivano con sofferenza - vedi Cava de' Tirreni - il Foggia è in costante ascesa. Mister Marchionni sta trovando la quadra, dopo un avvio complicato, sta oliando i meccanismi e conoscendo sempre meglio i suoi ragazzi. Qualcuno potrebbe sostenere che la rosa dei Satanelli non può competere per l'estremo vertice della classifica, ma non sempre vince chi è il più forte sulla carta. E il Foggia sta dimostrando di poter far punti ovunque e in qualsiasi circostanza. 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000