Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / bari / In Primo Piano
Attacco, Mignani ha abbondanza. Cheddira no limits, Bellomo sale in cattedra. E Scheidler...
lunedì 3 ottobre 2022, 12:00In Primo Piano
di Alessio Dentamaro
per Tuttobari.com

Attacco, Mignani ha abbondanza. Cheddira no limits, Bellomo sale in cattedra. E Scheidler...

Non solo Cheddira e Antenucci. La partita stravinta in casa contro il Brescia per 6-2 ha dato nuove ed importanti indicazioni a mister Mignani che scopre abbondanza nel reparto d'attacco. Salcedo e Scheidler protagonisti del sesto gol contro le rondinelle, hanno dimostrato di poter mettere in difficoltà le scelte future del mister. I 24000 del San Nicola hanno potuto apprezzare l'azione culminata con l'assist dell'italo-colombiano che ha permesso all'attaccante francese di segnare il suo primo gol in biancorosso.

Tutto fa pensare ad un altra scommessa vinta dal direttore sportivo Polito che ha portato i due calciatori nell'ultimo giorno di mercato. La sosta per le nazionali ha inoltre sicuramente giovato al Bari, permettendo ai nuovi arrivati di assimilare gli schemi di gioco dell'allenatore ligure. I risultati sono stati abbastanza evidenti: l'ex attaccante del Digione si è dimostrato pronto, e si candida per le prossime partite.

Le buone notizie tuttavia non trovano riscontro solo tra le punte centrali. Piacevole sorpresa col Brescia è stato Bellomo. Il centrocampista, barese verace, è stato l'autore del secondo gol nella goleada di sabato. Le sue recenti prestazioni hanno cambiato in qualche modo le gerarchie nel ruolo di centrocampista offensivo, tanto che il mister nelle ultime gare di campionato lo sta preferendo al numero 10, Botta, considerato un idolo da gran parte della tifoseria.

Capitolo Cheddira. Gli aggettivi ed i paragoni per l'attaccante biancorosso ormai si sprecano e spopolano sui social. La prima doppietta fatta registrare contro il Brescia è stata un capolavoro. Le due reti, di testa in torsione e di destro a scavalcare il portiere avversario nella seconda occasione, hanno mandato in visibilio i tifosi baresi. Giornata dopo giornata, Cheddira si sta consacrando tra i migliori calciatori della Serie B. Sta vivendo un momento fantastico, al momento è capocannoniere con 7 reti all'attivo e non ha nessuna voglia di fermarsi. I tifosi non possono che sognare...