Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Allegri, riflessioni sul futuro. Zidane eventuale alternativa. Su Dybala accelerazione Bayern Monaco. Per Mertens occhio al Dalian. A centrocampo l’Inter insiste per Barella. E per Mourinho torna forte l’ipotesi Real

Allegri, riflessioni sul futuro. Zidane eventuale alternativa. Su Dybala accelerazione Bayern Monaco. Per Mertens occhio al Dalian. A centrocampo l’Inter insiste per Barella. E per Mourinho torna forte l’ipotesi Real TUTTOmercatoWEB.com
sabato 02 marzo 2019 15:40Editoriale
di Niccolò Ceccarini

Massimiliano Allegri sta riflettendo sul suo futuro. Nonostante un contratto fino al 2020, il tecnico livornese vuole capire fino in fondo se il suo ciclo alla Juventus è vicino alla conclusione oppure se ci sono ancora i margini per andare avanti. Non è certo per una questione economica o tecnica, considerato che la Juventus può garantirgli il massimo. L’operazione Ronaldo dell’ultima estate è la conferma più lampante. È un discorso anche di stimoli e magari il desiderio di un’avventura diversa. La Premier League ha sempre avuto un fascino speciale e se dovesse davvero lasciare l’Italia questa potrebbe essere la destinazione più probabile. Anche una vittoria in Champions League non cambierebbe la situazione. Certo per Allegri chiudere la sua esperienza alla Juventus con la Coppa dei Campioni sarebbe una grande soddisfazione dopo le due finali di Berlino e Cardiff. In attesa della decisione finale, la Juventus è alla finestra ma il candidato alla sostituzione di Allegri resta Zinedine Zidane. È lui che potrebbe raccoglierne l’eredità. L’ex tecnico del Real poteva essere un’idea per il Manchester United dopo l’esonero di Mourinho, ma Zidane ha scelto di rimanere fermo e aspettare giugno prima di ripartire. Per Dybala intanto c’è da registrare il pesante inserimento del Bayern Monaco. Il club tedesco sta già pensando anche al dopo Robben e l’argentino è balzato in testa alla lista di preferenze. La valutazione è di 100 milioni di euro. Il Napoli, in attesa del mercato estivo, continua le sue trattative sui rinnovi. Giuntoli sta cercando di accelerare per trovare le intese con Zielinski, Milik, Maksimovic e Hysaj. Per quanto riguarda Mertens probabile che a fine stagione l’attaccante belga decida di prendere un’altra strada. Per lui il futuro potrebbe essere in Cina, al Dalian. Anche l’Inter sta pianificando le sue mosse di mercato. Marotta e Ausilio continuano il loro giro d’orizzonte ma per il centrocampo c’è sempre un obiettivo chiaro: Barella. Il problema è la valutazione, visto che per acquistarlo serve una cifra tra i 40 e i 50 milioni di euro. Sul fronte Icardi invece situazione è di freddo glaciale. Non c’è stato alcun passo avanti, in casa Inter la priorità sul momento è trovare una soluzione che possa soddisfare tutti. Per l’estate, in caso di addio, l’Inter pensa all’estero, Icardi vorrebbe continuare in Italia. Infine una pillola di mercato sul Real Madrid. Per il dopo Solari Florentino Perez è sempre più deciso ad affidare la panchina a Mourinho. È la sua prima scelta in assoluto.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000