HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Editoriale

Il domino Juventus prevede Dybala via: speranza Mbappé, Pogba vorrebbe tornare. Rivoluzione in casa Inter, Godin è (forse) il primo tassello. Incognita Milan, ma lavorano tutti per giugno

06.01.2019 11:23 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 81391 volte
Il domino Juventus prevede Dybala via: speranza Mbappé, Pogba vorrebbe tornare. Rivoluzione in casa Inter, Godin è (forse) il primo tassello. Incognita Milan, ma lavorano tutti per giugno

Lo scomodo effetto Cristiano Ronaldo ha portato un tangibile problema al calcio italiano. Nessuna delle big si muoverà per rinforzare la rosa in maniera poderosa a gennaio. Non lo farà il Napoli, nonostante il forte interessamento per Hirving Lozano - con richieste comunque altissime, l'idea sarebbe quella di prenderlo e farlo esplodere per poi godere dei benefici della plusvalenza - che però non può bastare per battagliare ad armi pari con la Juventus. Diciassette vittorie, due pareggi e zero spazio alle avversarie, ma non finisce qui. Ben sapendo che lo stadio non potrà essere ampliato a breve giro di posta, i bianconeri devono puntare sui calciatori per aumentare brand, fatturato e marketing. Non è un caso se il Real Madrid, la società più ricca del mondo, da parecchi anni è in attivo pur spendendo davvero molto, soprattutto d'ingaggi. Così la Juventus punta il nuovo CR7, Agnelli ha fatto il nome di Mbappè e non per caso: la trattativa non c'è, ma nella wishlist il francese è il numero uno. Uno fra lui e Neymar, soprattutto se il PSG dovesse toppare in Champions League, potrebbe decidere di andarsene. Non entrambi, perché a Parigi non c'è aria di smobilitazione, ma il rischio è che, come al Barça, due calciatori del loro calibro possano diventare troppo ingombranti.

In questo caso il domino è evidente, visto che è Paulo Dybala il sacrificato della prossima stagione, sempre contando che Gonzalo Higuain alla fine verrà riscattato dal Milan. L'ex Palermo vorrebbe un ruolo più centrale nella Juventus, cosa che per ora non può accadere dopo l'arrivo di Ronaldo e quello, possibile, di un'altra punta di alto livello. L'ipotesi è quindi di cedere alle eventuali proposte - intorno ai 100 milioni di euro - che potrebbero arrivare. Giro di telefonate: le spagnole sono praticamente fuori, in Inghilterra non ci sono interessamenti. Quasi per esclusione ci possono essere Bayern Monaco, per sostituire Robben e Ribery, oppure l'Inter di Marotta. E Pogba? Lui vorrebbe tornare, lo United sta recuperando dopo il blocco Mourinho, le valutazioni verranno fatte soprattutto in base alla fattibilità di inserimento di contropartite. Douglas Costa è uno dei possibili.

A proposito dell'Inter di Marotta, Diego Godin sembra vicino. Biennale da cinque milioni più opzione per il terzo, dopo che nella passata stagione era stato vicinissimo alla Juventus, con il patto per vincere qualcosa nell'ultimo anno, con Griezmann e Simeone. Occhio, appunto, al tecnico dei Colchoneros, scelta forte per l'Inter di Zhang, visto che il presidente cinese ha scelto lui come condottiero. Chiaro che un arrivo di Godin incomincia a spostare gli equilibri. Anche quelli di Milan Skriniar, che ora guadagna 1,7 milioni e ne vuole 4, mentre l'offerta interista è fissa a 2,5 milioni di euro. Può essere lui l'addio eccellente, da capire cosa farà Perisic e, in realtà, pure Icardi, visto che pare ci sia una sorta di guerra a distanza fra l'argentino e la dirigenza per il rinnovo.

Infine il Milan: saltato Ibrahimovic, sfumato Fabregas, la speranza è di arrivare al quarto posto per poi avere più agio sul mercato. E con i recuperi di tutti, con Gattuso che potrà finalmente contare su una rosa numericamente degna, i due puntelli - un attaccante e un centrocampista - potrebbero essere delle soluzioni tampone, vere occasioni per non spendere dopo i 35 milioni di Paquetà. Si muoveranno Roma e Lazio, l'Atalanta cederà Rigoni e lo sostituirà, la Fiorentina concluderà ancora un paio di operazioni per rinforzarsi. Ma, nel frattempo, tutti lavorano per giugno.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Leonardo non conosceva Higuain? Il Milan ha sopravvalutato il Pipita. Troppa ipocrisia su Wanda Nara: l'unico errore sarebbe quello di non comportarsi come gli altri procuratori 20.01 - Gonzalo Higuain è stato il miglior centravanti visto in Italia dopo Zlatan Ibrahimovic. Ha riscritto la storia dei cannonieri della Serie A battendo nel 2016 il record di Nordhal che resisteva da 65 anni. Diciassette, poi 18, 36, 24 e 16 gol in cinque stagioni di Serie A, 111 in cinque...

Editoriale DI: Niccolò Ceccarini

Higuain al Chelsea e Piatek al Milan ormai ci siamo. Nell’operazione anche il ritorno di  Bertolacci al Genoa. Su Barella per giugno l’Inter di nuovo in pole position. Napoli, Lozano se in estate parte uno tra Mertens e Callejon 19.01 - Higuain al Chelsea, Piatek al Milan, Morata all’Atletico Madrid, Il gioco è fatto. Tutti gli incastri al posto giusto per un grande valzer di attaccanti. E allora andiamo a ricostruire quello che accadrà a breve. Higuain presto volerà a Londra per le visite mediche e si metterà a...

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

Juve-Milan falsata, l’ultimo scandalo. Con questo VAR aumentano solo le polemiche e non si fa giustizia. Banti, che delusione. Higuain, che vergogna. Piatek al Milan, che rischio. Icardi rinnoverà 18.01 - Gli arbitri italiani stanno diventando dei piccoli Tafazzi: sono riusciti nell’impresa ciclopica di falsare perfino una gara tutto sommato non complicata come la Supercoppa italiana e farsi ancora una volta travolgere dalle polemiche. Autolesionismo puro, incredibile ma vero, come...

Editoriale DI: Luca Marchetti

Higuain-Chelsea, ci siamo. Le alternative del Milan per sostituirlo: Piatek ma non solo... Iniziano a muoversi gli attaccanti... attenzione! 17.01 - Era sicuramente uno dei temi più intressanti da analizzare in questo mercato invernale. Dopo la giornata appena finita è diventata una vera e propria telenovela, con dei colpi di scena (più mediatici che reali) che starebbero bene in una sceneggiatura da soap opera. Higuain, è evidente,...

Editoriale DI: Tancredi Palmeri

Il triangolo scaleno del mercato Milan-Chelsea-Atletico: tutte le parti in causa vogliono che Higuain, Morata e Piatek si muovano. Ma manca ancora molto: ecco esattamente le cifre in questo momento delle tre trattative 16.01 - Il mercato di gennaio che in verità non si muove mai particolarmente, ringrazia l’asse Milano-Londra-Madrid che va a incidere profondamente su Serie A, Premier e Liga, e sarà la vera trattativa principale del calciomercato invernale. Non solo adesso, ma fino alla fine, fino all’ultimo...

Editoriale DI: Fabrizio Biasin

Juve-Milan con Higuain in mezzo: ma i rossoneri si meritano di più (e le voci su Piatek…). Inter: l’incontro con Icardi (non ancora fissato) e l’obiettivo del club. Stadi chiusi: ecco l’occasione per dimostrare del buonsenso 15.01 - Ciao. Uno ieri mi ha detto “Buon anno”. È stato molto gentile, ma dopo l’Epifania la vivo come una presa per il culo. Oggi è il 15 gennaio. Secondo il calendario originale la sessione di mercato sarebbe dovuta terminare tra tre giorni. Invece andrà avanti fino al 31. Che bello, così...

Editoriale DI: Michele Criscitiello

Inter-Icardi, Mauro indossa tu i pantaloni. Ridateci l'albo degli agenti e basta con mogli improvvisate. Gonzalo, resta dove sei. Capotondi, per favore risparmiaci le lezioni e torna a fare cinema 14.01 - La "telenovela" Icardi è un finto problema per l'Inter ma quando il campionato è fermo fa tutto brodo. Per Wanda, per i giornali e per le tv. Parliamo di Icardi perché fa notizia. La notizia, comunque, non c'è se non che Mauro vuole più soldi ma ancora non ha capito come fare le trattative...

Editoriale DI: Marco Conterio

La caccia al nuovo sogno mercato della Juventus passa dai conti. E dall'inevitabile partenza di un big. Icardi, decimo stipendio della A: con l'Inter è braccio di ferro economico 13.01 - Kylian Mbappè. Come sogno e come chimera. Come grande obiettivo, perché "adesso la Juventus deve puntare i nuovi Cristiano Ronaldo". E chi meglio del crack francese che col portoghese si scattava le foto da giovane e imberbe talento? Chi meglio di un giocatore che a Parigi non vive...

Editoriale DI: Niccolò Ceccarini

Higuain e Morata situazione in evoluzione, ma il Milan punta a tenere il Pipita. Icardi-Inter vertice in settimana per trattare il rinnovo.  Juventus, dopo Ramsey ora è il turno di Romero. Per Barella continua il pressing di Chelsea e Napoli 12.01 - Sono giorni importanti per capire il futuro di Higuain e Morata. Le posizioni sono molto chiare. Sarri considera il Pipita l’uomo giusto per aumentare tantissimo il potenziale offensivo del Chelsea. Sta spingendo perché questa possa diventare un’ipotesi concreta fin da subito. Higuain...

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

Allegri-Real Madrid: contatto. Icardi, fissato l’incontro per il rinnovo. I piani di Marotta per la firma. Pregiudizi su Wanda: fa solo il suo lavoro. Higuain vuole solo il Chelsea e mette in crisi Leonardo 11.01 - Non so se Max Allegri durante le recenti vacanze abbia davvero sposato Ambra come scrivono i giornali di gossip, so invece che ha ricevuto una telefonata da Florentino Perez. Auguri, certo, ma anche una nuova, decisa proposta per la panchina del Real Madrid. L’anno scorso la telefonata...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->