Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / euro2024 / Pagelle
Le pagelle della Spagna - Nico Williams fa impazzire tutti, Cucurella strepitoso: Le Normand non convinceTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 20 giugno 2024, 23:03Pagelle
di Rosa Doro
per Tuttoeuropei.com

Le pagelle della Spagna - Nico Williams fa impazzire tutti, Cucurella strepitoso: Le Normand non convince

Spagna-Italia 1-0

Simon 6 - Nessuna parata importante per il portiere spagnolo che è attento e non deve compiere grandi interventi, a differenza del suo collega di porta. 

Carvajal 6 - Poco cercato in fase offensiva perché la Spagna da quella parte può contare su Yamal, attentissimo in difesa e rischia praticamente zero. 

Le Normand 5.5 - Interviene duro, si becca il giallo e ed è autore di diversi falli nella ripresa che regalano diversi calci piazzati all'Italia. Non convince totalmente e sembra nervoso. 

Laporte 6.5 - Attento per tutta la gara, non perde mai un duello contro Scamacca prima e Retegui dopo, certamente più esperto del compagno di reparto e si vede. 

Cucurella 7 - Chiusure importanti nonostante avesse da quella parte Chiesa, vince tutti i duelli nel primo tempo ed è autore di una prestazione straordinaria. Difendere non gli basta e allora prova a cercare gloria anche in attacco con assist e cross. Uno dei migliori. 

Pedri 6.5 - Tiene benissimo il centrocampo, fa girare la palla in modo straordinario e non sbaglia un passaggio. Ottima prestazione. (71' Baena sv). 

Rodri 6 - Meno esplosivo di altre gare ma non perde un contrasto a centrocampo e si rende pericoloso in diverse circostante. 

Ruiz 7 - Mette in difficoltà l'Italia nel palleggio e costringe Frattesi a fare un doppio lavoro per marcarlo per tutto il primo tempo, Pericoloso anche in fase offensiva, fa un lavoro in campo da stropicciarsi gli occhi. E' ovunque. (Al 90'+4' Merino sv). 

Yamal 6 - Quando prende palla, scatta il si salvi chi può, si gasa con il favore del pubblico e nella ripresa fa tremare Donnarumma. Dimarco però è molto diligente e gli permette di calciare solo da fuori, limitandolo molto. (Al 71' Ferran Torres sv)

Morata 7 - Strepitoso con la sua qualità che mette in difficoltà la difesa azzurra, cambia spesso posizione, va alla conclusione e sfiora il gol in più di un'occasione. In Spagna lo criticano spesso, noi quando lo vediamo giocare ci chiediamo solo perché. (Al 78' Oyarzabal sv). 

Williams 7.5 - Inizio spumeggiante, è il più pericoloso della Spagna e riesce a fare tutto, crossa, va al tiro, fa assist. Straordinario e da un suo pallone nasce l'autogol di Calafiori. Di Lorenzo si ricorderà per tutta la notte il mal di testa che gli ha causato. (Al 78' Perez 6 - Pochi minuti, due occasioni da gol e due parate di Donnarumma e dribbling netti su Di Lorenzo che per stasera non ne può più)