HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » frosinone » News
Cerca
Sondaggio TMW
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

Frosinone-Trapani, una schiera di ex lunga 40 anni. Beghetto piede-assist

30.10.2019 17:00 di Tuttofrosinone Redazione    per tuttofrosinone.com   articolo letto 94 volte
Fonte: Frosinone Calcio
Frosinone-Trapani, una schiera di ex lunga 40 anni. Beghetto piede-assist
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Tre vittorie del Frosinone nelle ultime 4 gare giocate con il Trapani. Che ha vinto in 1 sola occasione. Ma i precedenti con i siciliani sono datati nel tempo. Partiamo dalla fine, quindi dai campionati di serie B 2014-‘15  e 2016-‘17. Cinque anni fa, era il novembre 2014, i giallazzurri si imposero col risultato di 4-1 al Comunale. Gol di Dionisi e tripletta di Curiale che poi a febbraio passò sulla sponda granata. Nel girone di ritorno i canarini allora allenati da Stellone tornarono sconfitti dal Provinciale col punteggio di 3-1, il provvisorio pareggio giallazzurro a firma di Matteo Ciofani. Le due squadre si ritrovarono sempre in serie B nella stagione 2016-’17: il Frosinone si impose 4-1 al Provinciale. In quella occasione espulso Citro che all’epoca vestiva la maglia granata. Nella gara di ritorno, ancora un successo dei canarini: 1-0. E rete decisiva di Dionisi. Che al Trapani ha messo a segno 2 reti su 6 confronti diretti.

Nei 13 incontri precedenti, dei quali 9 tra C2 e Coppa Italia, 6 successi giallazzurri, 3 pareggi e 4 vittorie dei siciliani. Match dispari perché c’è anche un incontro di Coppa Italia nella stagione 2010-’11. La prima volta in assoluto fu a Trapani il 17 settembre 1972, 1-0 per la squadra di casa.

GLI EX – Ex della gara sono diversi. E di più epoche calcistiche. A cominciare dal giallazzurro Nicola Citro che con il Trapani ha sfiorato la A poi conquistata col Frosinone e il granata Felice Evacuo che in maglia giallazzurra ha disputato il suo primo campionato di B con Cavasin allenatore. E’ un ex giallazzurro il difensore granata Lorenzo Del Prete. E’ quindi ex di entrambe le sponde l’attaccante argentino Josè Ignacio Castillo che prima di arrivare al Frosinone sbarcò al Trapani da un club kazako. Come il portiere Lys Gomis, oggi al Teramo e l’attaccante Davis Curiale oggi al Catania. A proposito di portieri, è doppio ex Mirko Pigliacelli che oggi gioca in Romania. L’attuale collaboratore tecnico di Alessandro Nesta, Massimo Lo Monaco, trapanese di Erici, è un altro ex della gara. Era uno dei due centrali della difesa granata il 18 marzo 2012 in Frosinone-Trapani 1-2 del campionato di Lega Pro. Ed ha fatto parte anche dello staff di Boscaglia. Tra gli ex più datati nel tempo l’attaccante Giuseppe Sapio (giallazzurro nel 1985-’86) e il frusinate Antonio Colagiovanni che negli Anni Novanta ha giocato nel Trapani dopo aver vestito la casacca giallazzurra. Doppio ex anche al capitolo allenatori: l’indimenticato Carletto Orlandi e Giovanni Pagliari che allenò verso la fine degli anni Novanta i siciliani prima di venire al Frosinone 10 anni dopo. Ex anche il ds Filippo Orlando.

I CONFRONTI DEI TECNICI – Tra Nesta e Baldini non ci sono confronti da allenatori. Baldini e Nesta non hanno mai incrociato rispettivamente Frosinone e Trapani da tecnici. Da calciatori i due si sono incontrati il 7 gennaio 1996, in un Lazio-Napoli 1-0, entrambi subentrati in corsa. Nella gara di ritorno giocò solo Baldini. La stagione successiva all’andata giocò solo Baldini, vinse il Napoli 1-0 in casa. Al ritorno Nesta e Baldini erano entrambi titolari in un Lazio-Napoli 3-2. Nel campionato 1997-’98, alla prima giornata Lazio-Napoli 2-0 ed entrambi titolari. Nella gara di ritorno 0-0, con Baldini titolare e Nesta subentrato a Giovanni Lopez, attuale tecnico della Viterbese. Infine nel 2000-’01, Nesta non giocò la gara di andata Lazio-Napoli 1-2, entrambi di fronte per l’ultima volta il 12 maggio 2001 al San Paolo, Napoli-Lazio 2-4.

QUALCHE NUMERO – Il difensore giallazzurro Luka Krajnc ha sempre nel mirino le 100 partite in serie B. Nel Trapani c’è Luigi Scaglia che ha tagliato nell’ultimo turno le 400 gare tra i professionisti. Infine l’ex Felice Evacuo ha messo nel mirino ormai da tempo le 550 partite tra i professionisti. L’attaccante è  tra i convocati dopo l’operazione al gomito.

CURIOSITA’ IN PILLOLE – L’attaccante del Trapani, Pettinari, ha realizzato tre gol al Frosinone quando vestiva la maglia del Pescara e tutti nella stessa partita nella stagione 2017-’18 (finì 3-3). Quella fu una delle due uniche triplette in carriera. I granata di Baldini sono imbattuti nelle ultime due trasferte di questa stagione, ottenute 1 vittoria (4-2 a La Spezia) e 1 pareggio (1-1 a Chiavari). Il Frosinone ha segnato 8 gol nelle prime 9 partite di questa Serie B, lo stesso numero di reti mese a segno nella stagione 2010’11 che culminò poi con la retrocessione in Lega Pro. Il cursore mancino Andrea Beghetto, del Frosinone, ha servito tre assist in questo campionato ma meglio di lui ha fatto solo un altro Andrea, Barberis del Crotone, con 4 passaggi vincenti.

L’ARBITRO – Il direttore di gara Ivan Robilotta, classe ’88 di Sala Consilina, ha diretto 3 gare in B e tutte in questa stagione. Esordio il 13 settembre scorso in Pordenone-Spezia 1-0. Nessun precedente con il Frosinone. In Serie C ha diretto il Trapani due volte nella stagione 2017-’18: Lecce-Trapani 2-1 e Francavilla-Trapani 2-0.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Frosinone

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510