Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / juventus / Primo piano
Juventus Women infinite, battuta la Roma in rimonta: il Triplete tutto italiano è realtàTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 22 maggio 2022, 16:22Primo piano
di Alessio Tufano
per Bianconeranews.it

Juventus Women infinite, battuta la Roma in rimonta: il Triplete tutto italiano è realtà

Le Juventus Women conquistano la seconda Coppa Italia della propria storia superando la Roma per 2-1 al termine di una partita ricca di emozioni. Forse l'epilogo migliore di una stagione quasi perfetta delle bianconere che, come ha ricordato in un'intervista Barbara Bonansea, possono recriminare soltanto per il ritorno dei quarti di finale di Champions contro il Lione ma che per il resto sono state davvero meravigliose. Onore anche alla Roma, degna avversaria della Juve per tutta la stagione ma che anche in questa finale ha dovuto cedere il passo a Gama e compagne, capaci di non demordere fino al triplice fischio finale di una gara che si era messa in salita quasi subito. É il 23' infatti quando la Roma passa in vantaggio con un calcio di rigore trasformato da Antessa per fallo di Lundorf su Haavi e quasi intercettato da Peyraud-Magnin. Trovatesi ad inseguire, le ragazze di Montemurro non si sono però disunite e soprattutto nella ripresa hanno provato a rimettersi in gioco. A dieci minuti dal termine un fallo di Di Guglielmo sulla neoentrata Bonfantini lascia la Roma in dieci e da a Girelli la possibilità di pareggiare. Freddissima la numero 10 che con un penalty praticamente perfetto infila Lind e suona la carica per le proprie compagne. Sulle ali dell'entusiasmo e con il vantaggio numerico le Women si riversano in attacco e nel giro di tre minuti trovano il gol vittoria: tiro-cross di Grosso, Lind la respinge e sul pallone a campanile arriva il capitano Sara Gama che conclude al volo trovando la decisiva deviazione di un'avversaria. In pieno recupero le giallorosse vanno vicinissime al pareggio con un colpo di testa di Kollmats che finisce però incredibilmente a lato decretando la vittoria delle Juventus Women, che in questa stagione in Italia non hanno lasciato nemmeno le briciole alle avversarie: prima la Supercoppa conquistata contro il Milan, poi il campionato e adesso la Coppa Italia.