Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Calciomercato
Pedullà sul mercato Juve: “Due nomi sono segnati in rosso”TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 19 giugno 2024, 00:33Calciomercato
di Nicole Tosi
per Bianconeranews.it

Pedullà sul mercato Juve: “Due nomi sono segnati in rosso”

Il giornalista di SportItalia Alfredo Pedullà fa il punto sul calciomercato della Juventus, rivelando i prossimi obiettivi

Dopo l’operazione Douglas Luiz, che per la società bianconera ha la priorità, altri due nomi sono segnati sull’agenda del direttore sportivo bianconero, Cristiano Giuntoli, secondo quanto rivelato da Alfredò Pedullà di SportItalia. “Due nomi sono segnati in rosso: Teun Koopmeiners e Giovanni Di Lorenzo. In quest’ultimo caso bisogna aspettare la fine dell’Europeo. La Juve farà di tutto per chiudere l’operazione confidando nella volontà del giocatore”. Pedullà motiva il forte interesse della Juventus verso i due giocatori: “Koopmeiners è il trequartista, sottopunta perfetto per accendere Vlahovic, con la possibilità di utilizzarlo come mezz’ala. Di Lorenzo è il terzino considerato ideale da Thiago Motta, con tutto il rispetto di un eventuale adattamento di Gatti o Danilo”.

Il giornalista di SportItalia aggiunge che un altro nome segnato in agenda è quello di Calafiori, su cui però pesano i continui giochi al rialzo del Bologna, a cui i bianconeri non vogliono stare. Inoltre, dopo Douglas Luiz e Koopmeiners, la Juventus, con o senza Rabiot, penserà ad un’altra mezz’ala (Fofana e Kephren Thuram sono tracce) e si dedicherà agli esterni offensivi. Tra le idee, ci sono Savinho e Adeyemi, che è in uscita dal Borussia Dortmund e intriga la dirigenza. In merito alle cessioni, Pedullà cita Chiesa e Soulé. Quest’ultimo sarebbe indirizzato verso la Premier League, destinazione che consentirebbe di raggiungere una cifra intorno ai 40 milioni.