HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Le Statistiche

Napoli-Juventus, azzurri che non vogliono ripetere il 3 marzo 2018…

27.02.2019 08:01 di Redazione Footstats  Twitter:    articolo letto 7530 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Quello di domenica sarà il 74esimo Napoli-Juventus di campionato.
Il bilancio che emerge dai match disputati è, quasi, in equilibrio: comandano gli azzurri per 1 vittoria, 23-22, e 4 gol, 89-85.
E così ai bianconeri sarebbe sufficiente un successo per pareggiare i conti in casa della più diretta inseguitrice nella corsa scudetto. Soprattutto, in caso di segno 2 in schedina e di +16 in classifica, alla Vecchia Signora basterebbe poi raccogliere 20 punti nelle successive 12 giornate di campionato per conquistare il tricolore.
La passata stagione fu 0-1 con l’ex Higuain in rete.
Due campionati fa ci scappò l’1-1, che con lo 0-0 è anche il risultato più ricorrente, 12 caps per entrambi.
L’ultima vittoria campana è il 2-1 del 2015-2016, Insigne e Higuain (stavolta per il Napoli) da un lato, Lemina dall’altro.
Cercando nella storia del match troviamo già 4 incroci alla 26esima giornata. Nel 1930-1931 fu 1-2, nel 1962-1963 terminò 0-0, nel 1967-1968, ecco un 1-2, infine, nel 1975-1976 fischio finale sull’1-1. Insomma, si sono alternati pareggi e vittorie degli ospiti.
Stato di forma.
Vecchia Signora in serie positiva da… l’ultimo KO rimediato allo Stadium col Napoli. Poi, difatti, ecco 25 affermazioni e 4 segni X. Partenopei a punti da 7 giornate senza soluzione di continuità con l’ultimo KO arrivato al Meazza per mano dell’Inter al 18esimo turno.
Lontano da casa la banda di Allegri annovera 11 vittorie più 1 pareggio e non perde dal 19 novembre 2017, 3-2 per la Sampdoria. Con 25 marcature mette in mostra il secondo attacco più prolifico, mentre i 7 gol al passivo la consacrano difesa meno battuta.
Al San Paolo gli uomini di Ancelotti contano 10 successi e 3 match chiusi in parità. Le 28 reti all’attivo e le 7 al passivo valgono la medaglia d’argento fra gli attacchi e le difese di casa. L’ultima battuta d’arresto in casa arrivò proprio il 3 marzo dell’anno scorso, 2-4 con la Roma.
Chiudiamo con una curiosità legata ai secondi tempi…
Juventus, +19, e Napoli, +13, sono i due club che hanno fatto più punti nel passaggio fra primo tempo e ripresa. Non a caso i quarti d’ora più prolifici a livello di gol sono l’ultimo (dal 76’ al 90’ più recupero) per i campani, 15 centri, e il penultimo (dal 61’ al 75’) per i piemontesi, 14 gol.

CONFRONTI DIRETTI A NAPOLI (SERIE A E SERIE B)
73 incontri disputati
23 vittorie Napoli
28 pareggi
22 vittorie Juventus
89 gol fatti Napoli
85 gol fatti Juventus

PRIMA SFIDA A NAPOLI (SERIE A)
Napoli-Juventus 2-2, 18° giornata 1929/1930

ULTIMA SFIDA A NAPOLI (SERIE A)
Napoli-Juventus 0-1, 15° giornata 2017/2018


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Le Statistiche

Primo piano

TMW - Juventus, in arrivo Soule dal Velez Vicino un nuovo innesto per la Juventus del futuro. In arrivo Matìas Soule, esterno offensivo classe 2003 dal Velez. Il giocatore da un po’ di tempo ha lasciato il ritiro argentino e sembra che la sua prossima squadra sarà la Juventus. Soule, già in possesso del passaporto comunitario,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510