Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / parma / Settore Giovanile
Primavera, il Parma butta via una stagione ai playoff. Crociati eliminati per il quarto anno di fila
sabato 18 maggio 2024, 17:40Settore Giovanile
di Tommaso Rocca
per Parmalive.com
fonte a cura degli inviati Matteo Conti e Cristian Piccioni

Primavera, il Parma butta via una stagione ai playoff. Crociati eliminati per il quarto anno di fila

Al Mutti Training Center di Collecchio va in campo la sfida valevole per i quarti di finale playoff del campionato di Primavera 2. Il Parma padrone di casa affronta l'Ascoli posizionatosi quinto nel girone dominato dal Cesena. I crociati invece hanno chiuso la stagione dietro solo alla straripante Cremonese.

MARCONI SIGLA IL VANTAGGIO - Gialloblu che partono mantenendo il dominio del pallone per la maggior parte del tempo, anche se il primo squillo arriva dopo una bella azione ospite. L'1 a 0 arriva comunque presto con un'imbucata di Flex per Haj che serve in area Marconi, abile a superare Sciammarella. Dopo l'assist l'algerino va vicinissimo alla rete con un bel tiro fermato solo dal palo. Gli ospiti creano qualche iniziativa interessante, ma sbattono sulla difesa avversaria, trovando in particolare l'ottima chiusura di Amoran in scivolata.

BANDO PORTA LA GARA ALL'OVER TIME - Seconda frazione spezzettata e senza il ritmo della prima. Gialloblu che sciupano due occasioni clamorose sui piedi di Haj e Cardinali, entrambi bloccati da super interventi del portiere Sciammarella. Verso la fine dei minuti regolamentari a punire i padroni di casa è una punizione di Bando da posizione defilata, che porta la gara ai supplementari. 

L'ASCOLI TROVA IL VANTAGGIO, IL PARMA CONTINUA A SPRECARE ED E' ELIMINATO - Nei supplementari il Parma parte forte, dopo 2 minuti colpisce una traversa sulla rovesciata di Anas Haj e poco dopo Russo scivola prima di impattare il pallone dall'interno dell'area di rigore. L'Ascoli però riesce a trovare spazi e sul finale del primo tempo supplementare si porta in vantaggio con un colpo di testa di Ciccanti. Nella seconda frazione dei supplementari i crociati faticano a trovare spazio e i bianconeri cercano di guadagnare secondi preziosi. A due minuti dal termine Flex arriva a tu per tu con il portiere avversario ma spreca clamorosamente e come lui anche Kowalski un minuto più tardi regalando di fatto la vittoria all'Ascoli. Al fischio finale i ragazzi di mister Beggi escono dal campo affranti e delusi.

Finsice quindi 2-1 a Collecchio dopo i tempi supplementari. Per il quarto anno consecutivo il Parma fallisce l'obiettivo promozione, che sfuma ancora una volta ai playoff. Una grande delusione, soprattutto alla luce degli investimenti da parte del club. I crociati ci riproveranno l'anno prossimo, con una squadra rinnovata e, forse, qualche cambio nello staff.