HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » potenza » Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

Gigi Garzya: "In Serie C nulla è scontato. Catanzaro, Potenza e Viterbese possono fare bene."

16.11.2019 21:39 di Redazione TuttoPotenza    per tuttopotenza.com   articolo letto 37 volte
Fonte: Tuttobari.com

Per puntare alla vetta della classifica il Bari ha bisogno di una certa continuità nelle vittorie. Dall'arrivo di Vivarini ne sono arrivate cinque, un buon bottino ma non così eccezionale per poter accorciare il margine dalla Reggina. Per saperne di più sullo status dei biancorossi abbiamo contattato Luigi Garzya. Questo il pensiero dell'ex difensore centrale del Bari tra il 1996 e il 2000, intercettato in esclusiva dai nostri microfoni: "Una squadra costruita per vincere il campionato. Ha perso qualche punto all'inizio ma adesso sta viaggiando abbastanza forte. Purtroppo l'unico handicap è che quelle davanti non perdono un colpo, soprattutto la Reggina, che vince sempre. La stagione però è ancora lunga, ce la può fare a salire direttamente. Però è chiaro che non può più sbagliare, pareggiando diventa difficile".

Fondamentale il risultato già dalla partita di domenica: "Pagani è un campo difficile, serve una dimostrazione di forza. Tecnicamente c'è un abisso ma spesso non basta essere più forti. Il campionato di C è difficilissimo. Le squadre giocano bene, ci sono buoni allenatori e giocatori. E' tutt'altra cosa rispetto alla Serie D. Il pareggio non è più un lusso che si può permettere. Poi magari si arriva da 8 a 10 punti, e sono ancora più difficili da recuperare".

Garzya, con un recente passato da assistente tecnico della Nazionale Under 20 e da allenatore della Berretti del Potenza, si è poi soffermato sulle rivali in ottica promozione tra regular season ed eventuali playoff: "La Reggina è una squadra esperta e con una società forte come quella del Bari. Non sono una meteora, hanno una programmazione per vincere. Ci sono anche altre squadre ben attrezzate come Catanzaro, Potenza ma pure la Viterbese, che ha ripreso Calabro, e il Catania, nonostante il distacco. Nulla è scontato, non come l'anno  Playoff? Si può sperare ma è un mini campionato, un terno al lotto. E' complicato. Siamo quasi sempre propensi a sottovalutare altri gironi, dove però ci sono belle squadre. Bisogna stare attenti".

Sul calciomercato: "A gennaio il Bari avrà la forza economica per poter andare sul mercato. Ma la stessa cosa vale per la Reggina. I galletti devono trovare gente pronta e che ti faccia la differenza".


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Potenza

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510