HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

La Giovane Italia
Serie A

Conte e il battibecco sul ruolo di Lazaro: "Stai entrando nel mio lavoro..."

22.10.2019 15:02 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 53304 volte
© foto di Massimiliano Vitez/Image Sport

Nel corso della conferenza stampa tenuta alla vigilia della sfida Inter-Borussia Dortmund, Antonio Conte ha avuto un siparietto con un giornalista che gli ha chiesto di Valentino Lazaro e di un ruolo che è diverso da quello che ricopre con l'Austria, sua Nazionale. "Mi sembra stia facendo fatica in quel ruolo lì e nell'Austria gioca più alto. Nel 3-4-2-1 è una soluzione metterlo più alto per favorire il suo ambientamento e viste le difficoltà che sta avendo in quel ruolo lì?", ha domanda del giornalista ad Antonio Conte. Che ha replicato così: "Ti ringrazio del consiglio e dell'invito, qualche giorno ti consiglio io qualche pezzo. Visto che tu stai entrando nel mio lavoro, qualche giorno io vorrei darti anche un consiglio sul tuo", ha detto Conte. "Lazaro è un ragazzo che abbiamo preso dall'Hertha Berlino e quando si prendono giovani di buon prospetto, ma da squadre di fascia media, devi mettere in preventivo che in una squadra di fascia alta possano avere delle difficoltà. Noi lo abbiamo preso per quella posizione dove più volte ha giocato con l'Hertha Berlino. Bisogna avere pazienza e fiducia, noi la abbiamo e la chiedo anche a voi".

Clicca qui per la conferenza stampa integrale di Antonio Conte.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Biasin: Mourinho torna ad allenare E venne il giorno, il sacro giorno che, curiosamente, quest’anno non combacia col Natale, bensì con il 20 di novembre. Sì, si tratta di un nuovo Natale per quelli come noi che credono nell’Iddio Josè Mourinho (San-to su-bi-to!). E, sì, questo è un pezzo vergognosamente di parte e...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510