Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Euro2021, le reazioni in Germania: "Recupererà Süle. Bundes, niente pressioni"

ESCLUSIVA TMW - Euro2021, le reazioni in Germania: "Recupererà Süle. Bundes, niente pressioni"
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 18 marzo 2020, 11:35Serie A
di Gaetano Mocciaro

Euro 2020 è ufficialmente slittato a causa della pandemia da coronavirus. Tuttomercatoweb ha raccolto le opinioni dei giornalisti delle Nazionali coinvolte. Tre domande per ognuno. Per la Germania risponde Heiko Niedderer, della Bild:

Cosa ne pensi del rinvio di Euro 2020 e come può condizionare la Nazionale?
"Penso che sia decisamente la migliore idea per tutti: giocatori, tifosi, paesi organizzatori. Nessuno vuole un torneo senza tifosi e le restrizioni sui viaggi portavano a una situazione che non poteva essere normale. Credo che il posticipare l'evento influenzerà allo stesso modo ogni nazionale. Certamente ci saranno giocatori che potranno sfruttare questo slittamento e altri no. Per quel che riguarda la Germania, ad esempio, ci sarà il recupero di Niklas Süle, che molto difficilmente ce l'avrebbe fatta per Euro 2020".

Come valuti la sospensione del campionato e quale potrebbe essere la formula più giusta da adottare per terminare il torneo?
"La decisione migliore per tutti i tornei è la pausa finché il virus non sarà sotto controllo. Finché la salute verrà prima di tutto non dovrebbero esserci pressioni da nessuno. Tutti ovviamente sperano che non ci sia uno stop definitivo e non sarebbe nemmeno giusto accadesse. Spero che i tornei possano terminare normalmente in estate".

Come stai vivendo personalmente e come il tuo Paese sta affrontando l'emergenza COVID?
"Molte persone qui si rendono conto molto lentamente di quel che sta realmente succedendo. Che devono restare a casa e che la situazione si avvicinerà sempre di più a quella dell'Italia. Lo shutdown pubblico fa sì che sempre più persone rimangano nella propria abitazione. Il lavoro da casa qui è molto comune. Penso che questa crisi durerà almeno per alcuni mesi".

© Riproduzione riservata
Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile