Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Niedderer (Bild): "Fullkrug può essere la sorpresa di questa Germania"

ESCLUSIVA TMW - Niedderer (Bild): "Fullkrug può essere la sorpresa di questa Germania"
venerdì 18 novembre 2022, 12:40Qatar 2022
di Gaetano Mocciaro

Che Germania ci dobbiamo aspettare ai Mondiali? Dopo il flop di quattro anni fa la Mannschaft è chiamata a reagire e sulla carta il girone è alla portata. Molto meno il primo posto, considerando la presenza della Spagna. La selezione di Hansi Flick è un mix di campioni esperti, del calibro di Neuer e Muller ma anche di giovani in ascesa come Wirtz e Musiala. Ai microfoni di Tuttomercatoweb il collega della Bild, Heiko Niedderer, ce la presenta :

La Germania viene da un mondiale fallimentare. Cosa ci dobbiamo aspettare?
"La squadra ha deluso le aspettative, anche perché non era mai capitato di uscire alla fase a gironi. Ovviamente ci aspettiamo un Mondiale migliore e riteniamo che quello del 2018 sia stato un incidente di percorso. Credo che sia lecito attendersi almeno il passaggio ai quarti di finale, se non alle semifinali, anche se le prestazioni nell'ultimo anno sono state altalenanti. Girone da non sottovalutare al di là della Spagna, perché il Giappone a mio avviso è un avversario complicato".

Il punto debole della selezione è facilmente individuabile nell'assenza di un centravanti, ormai dai tempi di Klose. Concordi?
"Sì, è il problema più grosso. Avremmo avuto Werner, ma anche in quel caso non parliamo di un uomo d'area bensì di un contropiedista. Il favorito per giocare al centro dell'attacco è Kai Havertz, che comunque non è un vero numero 9. Le altre opzioni sono Muller e Gnabry, che sanno come agire da punte centrali. Occhio però a Fullkrug, a oggi il miglior centravanti della Bundesliga. Tutti ci puntano, anche se a 29 anni non ha mai giocato una sola partita con la Nazionale. Può essere la rivelazione".

Deluso da Gosens? L'interista è stato alla fine escluso dai 26
"Stagione per lui difficile. E dire che l'anno scorso ha fatto un grande Europeo, era una grande novità per la nostra selezione in un ruolo che è stato anche un problema. Ora avanza la candidatura di Raum, che gioca molto bene e all'occorrenza c'è Ginter, anche se originariamente è un centrale".

Punto di forza di questa Germania?
"La zona centrale è davvero molto forte, sia per quel che riguarda la difesa che il centrocampo, che ha elementi come Kimmich, Goretzka e Gundogan che rendono la mediana tedesca tra le migliori al mondo. Devo dire che anche la trequarti e gli esterni offensivi sono di grande qualità".

La rising star sul quale punti? Non mancano i talenti giovani come Musiala, Wirtz e Moukoko
"Non ho dubbi, Musiala. È in grande ascesa, può essere la stella".

Flick fin qui ha fatto un ottimo lavoro in termini di risultati: solo una sconfitta in 15 partite
"Forse non è un allenatore spettacolare, però è sa cosa è il meglio per la squadra e non è un caso che al Bayern abbia vinto tanto. Joachim Low ad esempio pensava troppo a certe alchimie tattiche, Flick ha un approccio più rilassato ma comunque efficace. E i giocatori hanno un grande rispetto e grande considerazione nei suoi confronti".

Che lavoro è stato fatto in vista di Euro 2024. Le piace?
"Non pensiamo ancora in questo. magarti in federazione, pensiamo che ogni torneo sia speciale e in particolare il Mondiale. Poi si penserà ".

© Riproduzione riservata
Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile