HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Toldo: "Mourinho unico. Spurs? Sa che ci sono ambizioni"

20.11.2019 19:38 di Lorenzo Marucci   articolo letto 3938 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Josè Mourinho torna ad allenare dopo l'esperienza al Manchester United. Da oggi è il tecnico del Tottenham in sostituzione di Pochettino. La carica e il fascino dello Special One hanno sempre un grande richiamo, soprattutto tra chi ha avuto la possibilità di essere allenato da lui e di vincere insieme a lui. "Anche se è difficile interpretare i pensieri delle persone, credo che conoscendolo abbia accettato perché ci sono grandi ambizioni", dice a TMW Francesco Toldo che fece parte dell'Inter di Mou che conquistò il Triplete

Entrando in corsa a suo parere Mourinho saprà subito lasciare il segno?
"Credo che prima di accettare, abbia valutato bene la situazione. Ha sempre avuto le idee chiare. Peli sulla lingua zero. La chiarezza è sempre stata una delle sue virtù".

Da ex interista pensa che ci possano essere delle similitudini tra Conte e Mou per la carica che sanno infondere?
"Per quel che posso dire credo siano due allenatori diversi anche nella gestione. Antonio è stato mio compagno in nazionale e poi ci siamo incrociati quando lui era alla guida dell'Italia e io in Under21 (come preparatore dei portieri, ndr). Mou ha un suo modo di gestire e comunicare con i giocatori che è unico e originale".

Al di là dei trofei vinti, da cosa è legato a Mou?
"Ci sono tanti episodi ma ne ricordo uno recente. Ci sentiamo spesso e qualche tempo fa, a marzo, con Inter Forever siamo andati a giocare una partita in Inghilterra per inaugurare proprio il nuovo stadio del Tottenham. E allora sapete cosa ho fatto? Ho chiamato Mourinho per chiedergli se veniva a fare il mio secondo...E' venuto e abbiamo anche vinto. Ricordandola adesso che è diventato tecnico del Tottenham, è una bella curiosità".

© Riproduzione riservata

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Serie A, la classifica aggiornata: il Parma aggancia il Napoli, Samp male Balzo in avanti del Parma in classifica grazie alla vittoria ottenuta oggi sul campo della Sampdoria. I ducali agganciano il Napoli al settimo posto in classifica e ora guardano con interesse a un possibile piazzamento in zona coppe. Notte fonda per la Sampdoria, che resta invece...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510