Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Milan, Gazidis: "Orgoglioso di fare parte di questo club. Giocheremo nello stadio più bello del mondo"

Milan, Gazidis: "Orgoglioso di fare parte di questo club. Giocheremo nello stadio più bello del mondo"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 7 dicembre 2020, 11:23Serie A
di Lorenzo Di Benedetto

Il CEO del Milan, Ivan Gazidis, ha parlato ai microfoni della TV ufficiale del club rossonero, iniziando dagli auguri di San'Ambrogio: "Abbiamo vissuto un periodo molto difficile, con tante perdite terribili ma allo stesso tempo c’è speranza, forza in città. Spero che sia una festa il più possibile serena per tutti. Noi stiamo facendo il possibile per dare più serenità possibile alla città. sant’Ambrogio è anche il protettore delle api e la gente di Milano come le api sono molte operose. Sono sicuro che con questa qualità, la città tornerà più forte che mai".

Una città che ha dovuto affrontare l'emergenza Coronavirus.
"Milano è una città fantastica e ha affrontato quest’emergenza con il cuore in mano. Io e mia moglie siamo sempre rimasti a Milano durante questo periodo e abbiamo visto una città forte con gente generosa e con incredibile forza. Sono orgoglioso di considerarmi un cittadino di questa città, mi sento veramente di Milano".

Il Milan vuole rappresentare al meglio Milano.
"Milano è una città che abbraccia modernità, creatività e con grande storia ma anche una città che guarda avanti. Queste qualità le vogliamo vedere anche sul campo con una squadra moderna e che gioca calcio progressista e con giocatori che indossano la maglia con orgoglio. Questa è la visione della squadra e che dovrà giocare nello stadio più bello del mondo. Questo futuro non è troppo lontano ed è un ispirazione per me".

Quali sono i luoghi che preferisce a Milano?
"Amo parco Sempione, è il cuore di Milano. Vado spesso a correre o a passeggiare lì. Abbiamo la storia del castello, la storia sportiva dell’arena, la modernità della Triennale. Non posso dimenticare poi Casa Milan, la nostra casa e dei tifosi del Milan, Un luogo speciale: storia e futuro insieme".

Cosa pensa del cammino che sta avendo il Milan?
"Sono convinto che la Serie A possa tornare al top del calcio mondiale. Il Milan ha le maggiori potenzialità di crescita. Ne ero convinto quando ho accettato questa sfida e ne sono ancora più convinto oggi. Vedere la nostra strategia prendere forma è una grande soddisfazione per me. Sono un amante del calcio e mi sento orgoglioso e privilegiato di fare parte di questo grande club".

Cosa vuole dire ai tifosi?
"Voglio fare un augurio a tutti i tifosi e i milanesi per la festa di Sant’Ambrogio. Spero che potremo sentirci sempre vicini e uniti alle persone che amiamo e mi auguro che presto potremo ritrovarci con i nostri cari e gioire insieme per il nostro Milan".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile