Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Pali, infortuni e parate di Cragno. Cagliari-Lecce termina 0-0

Pali, infortuni e parate di Cragno. Cagliari-Lecce termina 0-0TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
domenica 12 luglio 2020 21:28Serie A
di Daniel Uccellieri

Si è da poco concluso la sfida fra Cagliari-Lecce. Dopo 90 minuti di battaglia, le due squadre non sono riuscite a segnare: 0-0 il punteggio finale alla Sardegna Arena.

Le scelte iniziali - Walter Zenga schiera tra i pali Cragno e in difesa Walukiewicz, Klavan e Lykogiannis. Sugli esterni, poi, spazio a Ionita e Mattiello con la cerniera centrale formata da Nainggolan, Nandez e Rog. In avanti spazio a Joao Pedro e Simeone. Liverani si affida a Gabriel tra i pali e alla linea difensiva composta da Donati, Lucioni, Paz e Calderoni. A centrocampo ci sono Barak, Petriccione e Mancosu con Saponara a sostenere il tandem offensivo Babacar-Falco.

Cragno salva su Falco, Babacar si divora il gol - Al minuto numero 20 la gara si accende. Prima è Cragno, con una super parata, a salvare su Falco. Poi Babacar si divora una colossale palla gol: botta di Saponara dal limite, Cragno respinge, Babacar controlla, calcia a botta sicura, ma colpisce il palo da pochi passi con Cragno ormai battuto.

Tre infortuni nel primo tempo - Dopo 30 minuti di gioco, i due tecnici sono costretti al primo cambio forzato. Nel Cagliari fuori Nainggolan, dentro Ragatzu. Nel Lecce Farias prende il posto di Falco. Poco prima della fine del primo tempo, Liverani è costretto ad un altro cambio, sempre per infortunio. Calderoni, dopo aver saltato per cercare il pallone, resta a terra per un problema muscolare. Al suo posto in campo Rispoli.

Meglio il Lecce ad inizio ripresa - La squadra di Liverani inizia la ripresa con il piede sull'acceleratore e per due volte sfiora il gol, prima con Babacar e poi con Farias. La prima è un'azione confusa, mentre la seconda è molto più manovrata, con Farias che calcia e non trova lo specchio della porta per pochi centimetri.

Ci prova anche Barak - Il Lecce ci prova anche dalla distanza. Farias serve all'indietro per l'accorrente Barak che calcia subito. Semplice per Cragno che non si lascia intimorire bloccando la sfera.

Nandez si divora il vantaggio - Nel momento migliore del Lecce, è il Cagliari a sfiorare il vantaggio. Cross in mezzo con la difesa leccese che respinge, Nandez raccoglie e calcia di destro. Più potenza che precisione, il suo tiro finisce alto.

Gabriel salva su Simeone - Il Cagliari prende coraggio e cerca il guizzo vincente. Ci prova Simeone con un bel diagonale, bravo Gabriel ad opporsi.

Super Cragno - Il protagonista indissuco della gara è Alessio Cragno. Farias si libera benissimo, lascia partire un violento destro a incrociare da fuori area. Il portiere del Cagliari oggi è imbattibile, si allunga e con la mano mette in angolo.

Simeone sbaglia nel finale - In pieno recupero, il Cholito Simeone ha una grande occasione per sbloccare la gara. Bella giocata del solito Nandez, palla in mezzo perfetta per l'argentino che, forse un po' sorpreso, liscia il pallone in maniera goffa. È l'ultima occasione della gara, il risultato resta inchiodato sullo 0-0.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000