HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

La Giovane Italia
Serie A

SPAL, quali rimedi per curare il mal di gol?

I biancazzurri sono il peggior attacco della Serie A. Serve un innesto di spessore nel mercato di riparazione
15.01.2020 09:15 di Davide Soattin  Twitter:    articolo letto 3554 volte
Fonte: Inviato a Ferrara
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Mal di gol. La diagnosi della sindrome che ha afflitto la SPAL in questo girone di andata sembra essere proprio questa. Al termine della prima parte di campionato infatti, viste le sole 12 reti messe a segno, i biancazzurri si sono guadagnati il titolo di attacco peggiore della Serie A. Un record da maglia nera, che gli estensi indossano anche nel confronto con gli altri quattro maggiori tornei europei, vale a dire Premier League (in 22 gare, le peggiori sono Crystal Palace, Watford e Bournemouth con 20 reti), Bundesliga (in 17 gare, le peggiori sono Wolfsburg e Fortuna Dusseldorf con 18 reti), Liga (in 19 gare, la peggiore è l’Espanyol con 14 reti) e Ligue 1 (le peggiori sono Dijon e Olympique Nimes con 15 reti, ma la prima le ha segnate in 19 gare e la seconda in 20). Il miglior marcatore della SPAL è Andrea Petagna con 6 reti, seguono a quota 2 sia Di Francesco che Kurtic (ora al Parma) e a quota 1 Strefezza e Valoti.

QUALE CURA? – La sessione di calciomercato invernale sarà necessaria per riparare eventuali carenze di organico, soprattutto in casa SPAL. Il direttore sportivo Vagnati infatti, nelle ultime settimane, è alla ricerca di eventuali innesti per rinforzare il gruppo e dare soprattutto man forte ad Andrea Petagna in attacco. Il nome che circola con grande insistenza è quello di Iago Falque del Torino, che ormai non sembra più rientrare nel progetto dei granata di Mazzarri. Una suggestione di grande spessore che, nel caso in cui andasse in porto, starebbe ad evidenziare la volontà dei ferraresi di tentare il tutto per tutto per cercare di raggiungere la salvezza. Sul possibile arrivo della punta, si è espresso anche Leonardo Semplici che l’ha definito “un giocatore importante, ma per cui ora è prematuro parlare”. Le prossime ore saranno quindi decisive, soprattutto per vedere chi potrà curare quel mal di gol che sta affliggendo gli estensi in questi mesi.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Napoli, idea Petkovic per la prossima stagione Avanti con Gattuso fino alla fine della stagione. Poi, se i risultati non dovessero essere soddisfacenti, un nuovo ciclo. E il Napoli studia Vladimir Petkovic, ct della Nazionale Svizzera che ha già un passato in Serie A alla guida della Lazio. Un’idea che può diventare qualcosa di...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510