HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » serie c » Interviste TC
Cerca
Sondaggio TMW
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

INTERVISTA TC - Bucchi: "Vivarini miglior scelta che il Bari possa fare"

23.09.2019 19:30 di Sebastian Donzella    per tuttoc.com   articolo letto 221 volte

Vincenzo Vivarini, in biancorosso, ha già vinto un campionato di Lega Pro. Senza però poter disputare la B con quei colori. Questo perché l'ex tecnico dell'Ascoli ottenne la promozione in cadetteria col Teramo, prima dello stop della giustizia sportiva a causa del caso 'Dirty Soccer'. TuttoC.com ha intervistato il capitano di quel Teramo, Andrea Bucchi.

Vivarini al Bari. Può essere la scelta giusta?
"Penso proprio di sì. È un grande allenatore e un grande uomo. E guidare i galletti sarebbe il giusto premio per quanto fatto negli anni. Io che ho avuto il piacere di averlo come mister, posso dire che sarebbe la scelta migliore per il Bari".

Che tipo di mister è?
"Molto meticoloso, professionista esemplare, cura ogni particolare e ogni rapporto interpersonale con i giocatori. Per lui non finisce tutto in campo, riesce a tirar fuori il meglio da chiunque anche fuori dal campo. E ha ottimi rapporti con tutti, anche con chi non gioca troppo. Sa anche prendersi in giro. Ricordo che lo imitavo. Una volta entrò e mi beccò mentre facevo questa imitazione, comprensiva di movenze e gesti. Si mise a ridere, dall'alto della sua grande intelligenza non si offese e prese addirittura parte allo sketch".

A Teramo vinse da outsider, il Bari è la grande favorita.
"Quella pugliese è una piazza tra le più blasonate d'Italia, una di quelle in cui vai di corsa a prescindere dalla categoria. Mister Vivarini ha tanta esperienza per gestire il tutto, saprà inserirsi nel contesto. Nel caso di fumata bianca, sarà un gran bel punto di partenza per riprendersi con gli interessi quello che non ha ottenuto nell'ultima stagione".

Passiamo al Teramo attuale. Come lo vede?
"È una nuova realtà, con un nuovo presidente che ha tanta voglia di investire e vuole ricreare entusiasmo. Però ci vuole tempo sia perché è un team nuovo sia perché è stata inserita in un girone di ferro".

E la Fermana, altro suo ex club?
"Negli ultimi anni è stata l'outsider del girone che è sempre riuscita a disputare ottimi campionati nonostante un budget non immenso. Lo staff è il punto di forza col duo Destro-Conti".

Suo fratello è Cristian, allenatore dell'Empoli.
"Farà un gran campionato. L'obiettivo dell'Empoli in B è di salire in Serie A. Non è facile ma conosco mio fratello e so come lavora. Fino alla fine se la giocherà per vincere il campionato".

E lei invece che fa?
"Giochicchio nelle categorie minori e nel frattempo ho preso il patentino da allenatore. Sto studiando per farmi trovare pronto per entrare nel mondo del calcio, sarebbe il mio sogno".


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510