HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » serie c » Interviste TC
Cerca
Sondaggio TMW
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

INTERVISTA TC - Lombardo: "La Lucchese saprà tornare protagonista"

18.09.2019 16:00 di Raffaella Bon    per tuttoc.com   articolo letto 137 volte
INTERVISTA TC - Lombardo: "La Lucchese saprà tornare protagonista"
© foto di Uff. Stampa Reggiana

Chiusa la particolare esperienza alla Lucchese, il centrocampista Mattia Lombardo, figlio d'arte dell'ex Juventus e Sampdoria Attilio, è attualmente svincolato. TuttoC.com ha intervistato in esclusiva il classe '95, con il quale siamo tornati anche sull'avventura in rossonero: 

L'anno scorso tutti parlavano di te come colui che ha trascinato la Lucchese, ora però senza squadra, come te lo spieghi?
"La scorsa stagione a Lucca abbiamo fatto un vero e proprio miracolo sportivo. Ho cercato di dare il mio contributo sia dal punto di vista tecnico che da quello mentale-motivazionale. Il risultato è sotto gli occhi di tutti. Essere senza squadra, da un lato significa che c'è molta concorrenza, e questo lo ritengo un aspetto positivo perché alza il livello della competizione, dall'altro che bisogna fare le scelte con molta più attenzione rispetto al passato". 

Che contatti hai avuto fino ad ora?
"Ho avuto due proposte interessanti dalla serie C che poi non si sono concretizzate. Sono certo che presto arriverà l'occasione giusta per la quale sto lavorando sodo da tempo".

Quanto male fa vedere sul campo una salvezza e poi il fallimento?
"L'obiettivo sportivo è stato raggiunto sul campo ed eravamo convinti che sarebbe servito a salvare una società storica come la Lucchese. Abbiamo riportato i bambini allo stadio insieme a tantissimo entusiasmo. Tutto questo non è servito ma sono abituato a girare pagina e guardare avanti. La Lucchese tornerà presto ad essere nuovamente protagonista". 

Come valuti questa Serie C?
"Ci sono diverse squadre davvero molto attrezzate che hanno contribuito ad alzare il livello della competizione. Anche dal punto di vista della solidità e solvibilità dei club è evidente che siano stati fatti passi in avanti rispetto al passato". 

Mister Favarin cosa ti ha lasciato dopo l'anno scorso?
"La cosa più importante che ha dato mister Favarin è stata quella di riuscire a creare insieme a noi un gruppo coeso che potesse spingersi oltre ogni avversità che abbiamo trovato sul nostro percorso. Ci siamo guardati in faccia e abbiamo deciso di metterci in discussione e di superare qualsiasi cosa. Sicuramente il suo carattere, il suo temperamento e la capacità di trasmetterli alla squadra, sono stati determinanti per raggiungere gli obiettivi prefissati". 

Cosa vorresti dalla tua nuova squadra?
"Mi piacerebbe trovare una squadra che possa contribuire alla mia crescita, al mio miglioramento. Un club con un progetto vero e magari anche ambizioso. Mi piacciono le sfide, anche quelle più complicate ed e’ per questo che attendo con positività e fiducia l’occasione per tornare protagonista sul campo e dimostrare nuovamente il mio valore". 


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510