HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

La Giovane Italia
Serie C

Calabro: "Questa Viterbese è più forte di quella che avevo lasciato"

12.11.2019 16:34 di Tommaso Maschio   articolo letto 1785 volte
© foto di Salvatore Colucci

Intervenuto in conferenza stampa al fianco del presidente Romano, Antonio Calabro ha parlato del suo ritorno sulla panchina della Viterbese dopo il divorzio estivo a causa di alcuni problemi familiari, ora risolti, del tecnico: “Mi sono rivisto nell’ultima conferenza stampa ero teso, nervoso, oggi invece sono più tranquillo perché i problemi passati sono fortunatamente risolti. Ad agosto quella situazione non mi faceva essere lucido e non avrei potuto guidare il club al meglio e affrontare le sfide di una nuova società. Mi sento come al primo giorno di scuola, sono contento e ho entusiasmo. Il presidente mi ha ribadito quanto aveva fatto questa estate, con un progetto a medio termine, step by step, che preveda i rapporti umani prima di tutto. Per poi crescere e costruire qualcosa di importante a livello lavorativo. - continua Calabro come riporta Tuttoc.com - Il sistema di gioco mi sembra non sia cambiato moltissimo, anche se sono passati tre mesi, la squadra è stata completata sia con degli under che degli over. È una Viterbese sicuramente più forte di quella che ho lasciato e vedremo se a gennaio si potrà sistemare qualcosina, ma il vero prossimo step sarà a giugno. Lopez? Devo fargli i complimenti per quanto fatto in questi tre mesi”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

TMW - Bologna, Sabatini: "Ibrahimovic non verrà: ha fatto altre scelte" Intervenuto a margine della mostra sui 110 anni del Bologna, a Villa delle Rose, il direttore sportivo dei rossoblù Walter Sabatini ha annunciato che non sarà Zlatan Ibrahimovic il rinforzo invernale per l'attacco del Bologna: “Ibrahimovic non verrà a Bologna: ha fatto altre scelte”,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510