Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / spezia / Interviste
Provedel: «Allo Spezia sono cresciuto. Sarà dura vincere»TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 2 ottobre 2022, 09:00Interviste
di Daniele Izzo
per Acspezianews.it
fonte Match program Lazio

Provedel: «Allo Spezia sono cresciuto. Sarà dura vincere»

Le parole dell'ex portiere aquilotto nel match program diffuso dalla Lazio

Tra poche ore Lazio - Spezia inaugurerà la domenica di calcio italiano. Il protagonista assoluto del match dell'Olimpico sarà, senza ombra di dubbio, Ivan Provedel. Il portiere, passato in estate dal club ligure a quello laziale, ha parlato ai canali ufficiali biancocelesti. Qui di seguito le sue parole, raccolte nel match program diffuso dalla società capitolina: 

«Che partita mi aspetto? Affrontiamo una squadra che ha cambiato allenatore e tanti calciatori, compreso il modo di giocare. Hanno però mantenuto lo zoccolo duro, quello che ha garantito la salvezza nelle ultime due stagioni. Stanno bene, sarà dura vincere: li conosco e so che saranno agguerriti. Noi però pensiamo a noi stessi e a vincere la partita. Sarà poi bello incontrare di nuovo i miei ex compagni di squadra ma tutto si fermerà poco prima del fischio di inizio».

Sull'esperienza allo Spezia: «In cosa sono migliorato? Sicuramente in tutto, sono cresciuto sotto ogni punto di vista sia dentro che fuori dal campo. Questo fa parte del mio lavoro, per questo spero di continuare a migliorare di stagione in stagione» ha concluso Provedel.