Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...con Galli

...con GalliTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
lunedì 10 febbraio 2020 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
“Messi a zero: Napoli il top, ma possono permetterselo solo Juve e Inter. Mercato, ok la Fiorentina. Lazio e Atalanta, dovevate fare di più. Cistana cresce a Brescia. Coda piace a tanti. Parigini...”

“Messi a zero? A zero è una parola grossa... Bisogna anche considerare quanti anni ha, se andasse via lo vedrei bene al Napoli ma non credo che De Laurentiis spenderebbe tutti i soldi necessari per ingaggiare l’argentino. Credo che in Italia possano permettermelo realmente soltanto Juve e Inter”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Beppe Galli.

Che mercato è stato quello di gennaio?
“Una finestra incredibile. Mai visto un gennaio con così tanti movimenti. Bella l’operazione Cutrone alla Fiorentina, è rientrato un giovane italiano molto forte. C’è stato un movimento che non immaginavo. Tante squadre hanno rivoluzionato i rispettivi organici”.

L’oscar del mercato?
“Credo che la Fiorentina si sia mossa molto bene. Ha preso giovani interessanti. Il progetto prende piede”.

Da chi si aspettava qualcosa in più?
“L’Inter ha fatto ciò che doveva per accorciare le distanze con la Juve. Pensavo che la Lazio facesse qualcosa in più, la panchina è corta. Anche l’Atalanta avendo tre competizioni avrebbe potuto fare qualcosa, perché prima o poi Ilicic e Papu Gomez dovranno rifiatare. Sarebbe servito qualche innesto in più”.

Cistana intanto cresce a Brescia.
“Più gioca e più fa esperienza. Si sta comportando molto bene, ha margini di miglioramento notevoli. Sta facendo un buon campionato”.

Coda e il Benevento: contratto in scadenza, che succederà?
“Massimo ha la stima dell’allenatore, sta inseguendo un record con il Benevento. Ancora poche partite e sarà Serie A. Poi vedremo se le strade saranno ancora le stesse oppure no. È arrivato qualche apprezzamento, dall’Italia e anche dall’estero. Ma oggi Massimo vuole fare del suo meglio al servizio del Benevento, pensa solo a questo”.

Parigini: perché la Cremonese?
“D’accordo con il Genoa abbiamo pensato che per la sua crescita fosse giusto dargli continuità. È stata una scelta ponderata. Ha accettato la Cremonese con grande entusiasmo, aveva voglia di riassaporare il campo”.

Edera?
“È a disposizione del Toro. Pronto per mettersi in mostra e farsi apprezzare dal nuovo allenatore”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000