HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

La Giovane Italia
Accadde Oggi...

17 luglio 1994, il Brasile vince la Coppa del Mondo in finale ai rigori contro l'Italia

17.07.2019 00:00 di Lorenzo Marucci   articolo letto 2563 volte
© foto di Luigi Gasia

Il 17 luglio 1994 a Pasadena va in scena la finale dei Mondiali e l'Italia perde ai rigori contro il Brasile. Gli azzurri di Arrigo Sacchi erano arrivati in fondo alla competizione dopo una partenza complicata: terzi nel girone dietro Messico e Irlanda e davanti alla Norvegia a parità di punti ma con più gol segnati, i nostri furono ripescati ed eliminarono in sequenza Nigeria, Spagna e Bulgaria. Più semplice il cammino della Seleçao, trascinata dalla coppia d'attacco Romario-Bebeto e arrivata alla finale vincendo il proprio girone e superando Stati Uniti, Olanda e Svezia. Dopo l'operazione al menisco infortunato nel corso della seconda partita, Franco Baresi recuperò a tempo di record e fu titolare per la gara conclusiva. Sacchi poteva contare anche su Roberto Baggio, non al meglio dopo i problemi rimediati nel corso della partita contro la Bulgaria: si giocò in pieno giorno sotto un caldo infernale e un'umidità da record. Poche emozioni e partita che si trascinò fino ai calci di rigore sullo 0-0. E dagli undici metri per l'Italia sbagliarono Baresi, Massaro e Roberto Baggio, mentre i brasiliani fallirono solo la conclusione di Marcio Santos. A gioire furono sono i sudamericani, per la quarta volta campioni del mondo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Accadde Oggi...

Primo piano

La Repubblica: "Derby e primato, è momento Inter" "Derby e primato, è momento Inter". Questo il titolo in prima pagina dell'edizione odierna de La Repubblica. La formazione di Antonio Conte si è imposta 2-0 sul Milan nel derby della Madonnina e si confermata al primo posto in classifica a punteggio pieno. Decisivi per i nerazzurri...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510