Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / bari / News
Diliso: "Bari? Niente alibi per la promozione. DeLa non sa più che fare"
domenica 19 settembre 2021 10:30News
di Gianmaria De Candia
per Tuttobari.com

Diliso: "Bari? Niente alibi per la promozione. DeLa non sa più che fare"

Nicola Diliso, ex tecnico delle giovanili del Bari e con un parentesi da calciatore del Catania, si è soffermato sulla sfida odierna tra le formazioni citate, evidenziandone il momento: "Il Catania ha perso male a Monopoli ma era ancora un cantiere aperto. C’è da dire - afferma a tuttocalciocatania.com - che ai gabbiani sta andando tutto bene. Non credo, comunque, che i biancoverdi manterranno questo ritmo in campionato. Il Catania poi si è riscattato in casa contro l’Andria ed è caduto a Pagani, ma sta girando male agli etnei che giocano bene però non concretizzano, poi commettono qualche disattenzione dietro ed escono dal campo a mani vuote. Alla lunga però secondo i me i risultati arriveranno. Il Bari invece attraversa un buon momento di forma, le ultime gare hanno fatto acquisire ai galletti importanti certezze ma si troveranno di fronte un Catania col dente avvelenato. Sarà una bella partita".

Differenze tra i due ambienti: "Catania è una grande piazza ma in una situazione molto diversa dal Bari, che ha preso giocatori con l’obiettivo dichiarato di vincere il campionato. Gli etnei, invece, stanno cercando di programmare con l’innesto dei giovani. Questo rappresenta un’incognita. In Sicilia c’è una prospettiva diversa in questo momento, se a Bari non vinci hai tutta la tifoseria contro e subentrano i problemi". 

Sulle ambizioni dei galletti: "Penso che quest’anno non ci siano alibi, potrebbe essere l’anno buono per la promozione. C’è una proprietà solida, eppure non è stato ancora fatto il salto di qualità. Davvero il presidente non sa più che fare, spende tanto ed ha cambiato allenatori e dirigenti. Sono dell’idea che è più facile salvarsi in B che vincere un campionato di C, però Bari è una piazza destinata a vincere. La partenza è stata buona, il club si è dotato di un ottimo allenatore e di un Direttore Sportivo sanguigno come Polito, un uomo di calcio, giovane che sa il fatto suo. Sul mercato il Bari ha centrato tutti gli obiettivi, prendendo giocatori importanti attraverso un mercato più oculato rispetto al passato. La squadra è stata ben assemblata, inserendo le giuste pedine". 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000