Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / bari / In Primo Piano
Chi sale e chi scende - Botta da stropicciarsi gli occhi. San Frattali. Rimandati in due
domenica 28 novembre 2021, 16:00In Primo Piano
di Claudio Mele
per Tuttobari.com

Chi sale e chi scende - Botta da stropicciarsi gli occhi. San Frattali. Rimandati in due

Terzo successo consecutivo per il Bari, che ieri ha vinto non senza difficoltà contro il Latina. La formazione di Di Donato, giunta in Puglia senza nulla da perdere e in un buon momento di forma, ha saputo creare grattacapi a Terranova e compagni. La forza di una squadra matura e forte si vede in queste occasioni. I galletti, trascinati dalla loro indubbia qualità, hanno poi avuto meritatamente la meglio. 

CHI SALE - Botta, innanzitutto. Migliore in campo indiscusso nella sfida contro i pontini, il talento argentino ha offerto una prova sensazionale. Il numero sul gol di Paponi vale da solo il prezzo del biglietto: sombrero di tacco a liberarsi della marcatura di tre avversari, sterzata rapida e cross teso e preciso con l'altro piede. Con la palla tra i piedi Botta è da stropicciarsi gli occhi. Tra i top anche Frattali, santo per una notte. Prodigioso, infatti, l'intervento salva risultato sulla conclusione di Carletti. Molto attento anche nelle conclusioni da fuori. Tutto quello che si chiede al portiere di una big. Sale sul podio anche Marras, autore del primo gol stagionale finalizzando un buon contropiede. La sua velocità a partita in corsa è un'arma molto efficace.

CHI SCENDE - Si sono meritati una sufficienza, però sia Celiento che D'Errico non hanno offerto una prova all'altezza della bella prestazione di Andria. Il difensore ex Catanzaro ha commesso qualche disattenzione di troppo, ad esempio lasciando troppo spazio a Di Livio permettendogli di siglare il gol del momentaneo pari. Il centrocampista milanese, invece, ha perso qualche pallone ingenuamente ed è stato oscurato dalla marcature del centrocampo del Latina. Qualche disimpegno errato anche per Pucino. Da un calciatore della sua esperienza ci si aspetta senza dubbio un po' di precisione in più.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000