HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » bologna » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

TMW RADIO - Stringara: "Vidal e Ibra non servono a Inter e Milan"

22.11.2019 21:35 di Riccardo Caponetti    articolo letto 3026 volte
TMW RADIO - Stringara: "Vidal e Ibra non servono a Inter e Milan"
Ospite di TMW Radio, durante 'Stadio Aperto', l'allenatore Paolo Stringara ha commentato i temi più caldi di giornata:

In tanti sottovalutano le tante vittorie consecutive della Nazionale...
"Non penso che la Bosnia sia tanto più scarsa della Svezia con cui siamo usciti dal Mondiale. Ogni tanto godiamoci le nostre vittorie. Abbiamo 2000 e '99 che giocano titolari in Nazionale, che cos'altro si vuole di più? In questi due anni di Mancini gli attaccanti sono migliorati molto. Belotti credo sia tornato un giocatore vero". 

Zaniolo meglio centrocampista o attaccante?
"Da centrocampista non ce ne sono tanti come lui, lo imposterei come mezz'ala. Deve migliorare senza palla, ogni tanto lo vedo che perde l'uomo. Deve ragionare in maniera diversa ma lì diventa un giocatore importante".

Conte è abbastanza carico...
"Col Torino è dura, ha la stessa fisicità dell'Inter, che spero sia più tecnica. Barella e Sensi devono giocare sempre, altrimenti con Vecino e Gagliardini diventa una squadra solo fisica, visto che dietro e davanti ci sono giocatori molto importanti da questo punto di vista. Senza i due italiani viene meno la fantasia".

L'Inter in Champions non potrà sbagliare contro lo Slavia Praga...
"Non è così scarso lo Slavia Praga, per vincere là dovrà fare una super prestazione. Non è una squadra materasso, ti può impensierire".

Su Giroud e Vidal:
"Giroud è ben accetto, è un giocatore importante e un campione del mondo. Su Vidal non ho questo entusiasmo, Conte sì. Se l'Inter senza Sensi ha fatto fatica, vuol dire che servirebbe un profilo come lui. Uno come Modric per esempio, che ti inventa, crea gioco e mette delle idee in campo".

Ibrahimovic al Milan?
"Da interista mi piace. Può il Milan pensare di tornare a essere il Milan andando a prendere Ibra? Deve cominciare a prendere i giocatori veri, che ti garantiscono un qualcosa nel tempo. Ibrahimovic pensa di giocare nel Milan, nel Bologna o smettere: non mi sembra un grande investimento. Maldini e Boban per ora non hanno fatto bella figura, mi dispiace, sarebbe stata una bella storia di due ex bandiere. La vedo dura".

Su Mihajlovic e il Bologna:
"Facciamo il tifo per Mihajlovic. Penso siano in tanti a fare il tifo per il Bologna, è un qualcosa che va oltre in calcio. Io ci ho giocato 5 anni, i tifosi ti fanno sentire a casa. La città, la società e la squadra hanno fatto una bella figura, hanno già vinto lo Scudetto".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Bologna

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510