Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / cagliari / Serie A
I migliori acquisti della Ligue 1: nel campionato dei talenti l'Italia la fa da padronaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 06 ottobre 2020 18:30Serie A
di Gaetano Mocciaro

I migliori acquisti della Ligue 1: nel campionato dei talenti l'Italia la fa da padrona

Ligue 1 che si è distinta in questa stagione per i tanti italiani coinvolti: Florenzi, Kean, Rugani e De Sciglio si misureranno in un campionato sempre più in crescita, grazie all'esplosione dei talenti (basti vederla nazionale) e con il nuovo accordo con le televisioni che renderà il torneo più ricco. Paris Saint-Germain come sempre protagonista ma non mancano anche le outsider con alcuni acquisti di grande importanza. Questi i dieci trasferimenti più interessanti:

Jonathan DAVID
Dal Gent al Lille per 30 milioni

Non solo Alphonso Davies fra i talenti canadesi. Il 2019/20 ci ha consegnato anche questo attaccante che ha fatto faville in Belgio, venendo scelto come sostituto di Osimhen al Lille. 23 reti in 40 partite che hanno convinto il club del Nord della Francia a scucire 30 milioni di euro. E da queste parti non si sbagliano quasi mai.

Mattia DE SCIGLIO
Dalla Juventus al Lione in prestito

Ha sfiorato a gennaio il Paris Saint-Germain, arriva in Francia con qualche mese di ritardo. La sua esperienza e duttilità farà certamente comodo a Rudi Garcia, che alla guida dell'OL ha sperimentato oltre alla difesa a 4 il 3-5-2 che ha condotto la squadra fino alle semifinali di Champions League.

Jérémy DOKU
Dall'Anderlecht al Rennes per 26 milioni

18 anni, già due presenze con la nazionale maggiore del Belgio. È considerato uno dei prospetti più importanti del suo Paese e non a caso a Rennes ha sborsato 26 milioni. È lui il prescelto per rimpiazzare Raphinha, approdato al Leeds.

Alessandro FLORENZI
Dalla Roma al Paris Saint-Germain

Il suo trasferimento ai campioni di Francia è stato il classico fulmine a ciel sereno soprattutto pensando alle difficoltà della scorsa stagione, dove è stato poco impiegato da Fonseca a Roma e a Valencia non ha avuto troppa fortuna. Eppure Tuchel ha dimostrato di avere grande stima nei suoi confronti e la sua scelta è stata premiata fin qui con prestazioni incoraggianti e un gran bel gol.

Moise KEAN
Dall'Everton al Paris Saint-Germain in prestito

Come il trasferimento di Florenzi, anche quello dell'ex attaccante della Juventus sorprende, considerata la stagione flop all'Everton. Ma la Ligue 1 che si definisce il campionato dei talenti e lui ne ha a sufficienza per emergere. A patto che si renda conto della fortuna che ha nell'allenarsi con fuoriclasse come Neymar, Icardi e Mbappé cercando di trarre il meglio dai loro allenamenti.

DANILO PEREIRA
Dal Porto al Paris Saint-Germain in prestito oneroso per 4 milioni

Colonna di centrocampo del Porto va a rinforzare una mediana comunque già forte. Il Vieira del Portogallo è il suo soprannome: fisicità e abilità a smistare palloni. A 29 anni ha l'occasione per consacrarsi.

Lucas PAQUETA
Dal Milan al Lione per 20 milioni

Grande curiosità attorno al trequartista che al Milan non ha sfondato, per non dire che si è rivelato un flop. Voluto fortemente da Juninho Pernambucano, ds dell'OL, ha l'occasione in un torneo meno tattico e più consono alle sue qualità di riscattarsi. Del resto ha l'esempio in casa di Memphis Depay, spedito come un "pacco" dal Manchester Unite e rilanciatosi prepotentemente, tanto da attirare il Barcellona.

RAFINHA
Dal Barcellona al Paris Saint-Germain a titolo gratuito

Il Paris Saint-Germain ieri pomeriggio aveva fatto sapere di aver chiuso il mercato dopo aver annunciato Danilo Pereira. All'ultimo istante si palesa questa grande occasione: se supportato da una buona condizione fisica può fare la differenza. All'Inter ci aveva messo poco ad ambientarsi, al Barcellona avrebbe meritato di più. A Parigi sarà una pedina utilissima.

Daniele RUGANI
Dalla Juventus al Rennes in prestito.

A volte fare un passo indietro può servire a prendere la rincorsa e andare più lontano. Dopo cinque anni da comprimario alla Juventus era fisiologico cercare una nuova sfida, tentare di mettersi in gioco. Il blasone dei bretoni non è paragonabile a quello della Vecchia Signora ma sicuramente potrà mettersi maggiormente in mostra. Ha tutto per fare bene in Bretagna, con la vetrina della Champions League a fargli sentire meno nostalgia di Torino.

Kevin VOLLAND
Dal Bayer Leverkusen al Monaco per 15.5 milioni

Una squadra ridimensionata, quella del Principato, ma che è riuscita a prendere il centravanti della nazionale tedesca. Ancora a secco nelle prime quattro partite giocate, ha contribuito al successo contro lo Strasburgo con 2 assist.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000