Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Milan, ora i rinnovi di Donnarumma e Çalhanoğlu. Milik, occhio a Tottenham e Everton per gennaio. La Roma insiste per Paratici. Eriksen tre mesi decisivi per il futuro

Milan, ora i rinnovi di Donnarumma e Çalhanoğlu. Milik, occhio a Tottenham e Everton per gennaio. La Roma insiste per Paratici. Eriksen tre mesi decisivi per il futuroTUTTO mercato WEB
sabato 10 ottobre 2020, 13:44Editoriale
di Niccolò Ceccarini

Mercato chiuso, tempo di rinnovi. Questi 3 mesi che ci separano dalla sessione invernale saranno fondamentali per capire alcune situazioni che sono rimaste in sospeso. Una di queste riguarda Donnarumma. La sua è una questione estremamente delicata vista la scadenza nel giugno 2021. Gigio non vuole penalizzare il Milan, è molto legato alla società che gli ha permesso di crescere e diventare assoluto protagonista e per questo ha dato disponibilità alla trattativa. I rossoneri stanno studiando un’offerta che possa essere adeguata. Le cifre di cui si parla sono molto alte ma i segnali che trapelano sono di un moderato ottimismo. È chiaro che questa è un’operazione da chiudere il prima possibile. E lo stesso vale per Çalhanoğlu. Anche qui le sensazioni sono che a breve si possa trovare l’intesa ma bisogna ancora lavorare. Se il Milan riuscirà in questo doppio colpo poi si potrà concentrare anche sul difensore centrale. A gennaio sarà il vero grande obiettivo per completare la squadra e dare l’assalto alla zona Champions League. I nomi sono sempre gli stessi: Kabak, Ajer, Milenkovic e Pezzella ma magari all’orizzonte potrebbe spuntare qualche altra interessante occasione. Un’altra questione da monitorare riguarda Milik. L’attaccante del Napoli oggi è fuori da ogni lista e quindi dovrà aspettare gennaio per eventualmente trovare un’altra sistemazione.

Ancora è presto per avere una visione completa ma la pista estera resta sempre quella più accreditata: Tottenham ed Everton sono pronte a farsi di nuovo avanti. Molto dipenderà anche dalla volontà del giocatore che potrebbe anche scegliere di andare via a parametro zero. È evidente che in questo caso per lui sarebbe un anno difficile visto che le uniche partite che potrebbe giocare sono quelle con la sua Nazionale. A giugno c’è l’Europeo e quindi anche Milik dovrà riflettere bene sul da farsi. La Roma sta cercando di potenziare il suo organigramma dirigenziale e sta aumentando sempre più il pressing su Paratici. Il corteggiamento al ds bianconero va avanti da tempo. Bisognerà capire anche se la sua avventura alla Juventus proseguirà o meno. Presto si potranno intuire gli scenari ma la società giallorossa ha individuato in lui l’uomo giusto per continuare a crescere e alzare l’asticella delle ambizioni. Infine l’Inter.
Saranno tre mesi fondamentali anche per Eriksen. Il centrocampista danese è un giocatore straordinario e non può che essere un valore aggiunto per il club nerazzurro. Molto dipenderà anche da quanto sarà impiegato da Conte. Se Eriksen non dovesse trovare molto spazio a quel lungo si aprirebbero scenari di mercato. Ancora è tutto prematuro ma Borussia Dortmund e Paris Saint Germain sono già alla finestra.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile