Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / fiorentina / L'esclusiva
FUß (DAZN) A FV: "VI RACCONTO IL NASTASIC DELLO SCHALKE. BREKALO PERFETTO PER IL 4-3-3"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giacomo Morini
lunedì 02 agosto 2021 20:00L'esclusiva
di Alessandro Di Nardo
per Firenzeviola.it

FUß (DAZN) A FV: "VI RACCONTO IL NASTASIC DELLO SCHALKE. BREKALO PERFETTO PER IL 4-3-3"

Il mercato della Fiorentina entra nel periodo più rovente: agosto si è aperto con l'arrivo a Firenze di Nico Gonzalez (unico acquisto di questa sessione, prelevato dallo Stoccarda per 27 milioni) e con alcune voci che vedono i viola interessati a Matija Nastasic (Schalke 04) e Josip Brekalo (Wolfsburg). Questi tre nomi hanno in comune il campionato di provenienza, ovvero la Bundesliga: per parlare di queste operazioni che uniscono Germania e Fiorentina e per fare il punto sul mercato viola abbiamo contattato Carsten Fuß, commentatore di DAZN per la Bundesliga e grande conoscitore del calcio tedesco.

Nastasic sembra vicino ad un ritorno alla Fiorentina: pensa sia una buona mossa di mercato per i viola?
"Posso dirvi che, tranne l'ultimo anno, allo Schalke Nastasic si è dimostrato un difensore solido, abile sia in una difesa a tre che come centrale in uno schieramento a quattro. Difficile giudicare il suo ultimo anno, la squadra non era al livello della Bundes ed era in piena crisi economica. Se si tolgono gli ultimi mesi in Germania abbiamo visto un giocatore di livello, anche se ogni tanto ha qualche amnesia difensiva dovuta a cali di concentrazione".

Si parla di un accordo verbale tra il giocatore e lo Schalke che possa liberarlo ad un prezzo più vantaggioso...
"Come tutti sanno e come vi ho detto prima il club è in alto mare per quanto riguarda la stabilità finanziaria, quindi ha bisogno di vendere. So però come lavorano i dirigenti tedeschi e non vogliono regalare nulla. Lo Schalke ad esempio ha un giovane molto interessante, Matthew Hoppe, che è corteggiato da diverse squadre ma ancora non ha ricevuto un'offerta giusta. Credo però che il caso di Nastasic sia un po' diverso e che il calciatore abbia una sorta di gentlemen agreement con la società per farlo partire quest'estate".

Negli ultimi giorni anche un altro giocatore della Bundes, Josip Brekalo, è stato accostato ai viola: ci aiuta a capire meglio che calciatore è?
"Brekalo è un attaccante ancora piuttosto giovane, al Wolfsburg ha fatto bene soprattutto da ala sinistra nel 4-3-3 ed in questo sarebbe perfetto per la nuova Fiorentina di Italiano. Il suo problema è che manca di continuità, ha alti e bassi che non lo hanno fatto esplodere in questi anni".

Su Nico: a giugno ci disse che potrebbe essere frenato dagli infortuni...
"Così è stato allo Stoccarda, però penso che per il resto anche lui sia perfetto per Italiano. Se è ok dal punto di vista fisico è un giocatore che può fare la differenza in Italia così come la faceva qui in Germania"

Un'ultima domanda su Ribery: si è fatto un'idea sul suo addio alla Fiorentina? Crede sia stata una decisione giusta da parte della società?
"Ribery è un campione, mi ricordo che due anni fa commentai la partita della Fiorentina a Milano, quando lui e Chiesa fecero impazzire il Milan ed il francese uscì tra gli applausi del pubblico di casa. Queste prestazioni Ribery può ancora farle, ma, credo, sempre più raramente. I dirigenti della Fiorentina avranno fatto un calcolo che può essere anche condivisibile: aveva un contratto molto pesante e non poteva fare più la differenza ogni settimana, quindi la separazione è stata una conseguenza. C'è stato molto rammarico da parte del calciatore che teneva molto a Firenze e alla Fiorentina, niente però di emotivamente paragonabile al suo addio al Bayern, quando ha lasciato un club dopo aver fatto la storia per tanti anni".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000