Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Notizie di FV
DA AMRABAT A SABIRI, DAI GIOVANI AGLI ESUBERI: GLI OLTRE 20 PRESTITI CHE RIENTRERANNO A FIRENZETUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
sabato 8 giugno 2024, 11:00Notizie di FV
di Giacomo A. Galassi
per Firenzeviola.it

DA AMRABAT A SABIRI, DAI GIOVANI AGLI ESUBERI: GLI OLTRE 20 PRESTITI CHE RIENTRERANNO A FIRENZE

Sono oltre 20 i calciatori che si preparano a rientrare alla Fiorentina a partire dal prossimo 1° luglio. Nei tanti fogli e discorsi che animano i pomeriggi al Viola Park, per Daniele Pradè e il prossimo dt Roberto Goretti una pagina importante la costituiranno i rientri dai prestiti tra chi andrà valutato, chi verrà confermato e chi - la maggior parte - dovrà trovare presto una nuova destinazione. In ogni estate che si rispetti c'è sempre qualche calciatore che riesce ad emergere un po' a sorpresa e se pensiamo alla situazione di Luca Ranieri solo due anni fa, si comprende facilmente come poi le decisioni di giugno a volte a settembre vengano ribaltate, ma andiamo per gradi.

I "Big" pronti a tornare
La prima fase sarà valutare i giocatori ceduti in prestito la scorsa stagione ma con un palmares e un potenziale ruolo importante all'interno della Fiorentina di Raffaele Palladino che sta nascendo. Uno su tutti, quel Sofyan Amrabat a cui Pradè ha già dichiarato la volontà di provare a ripartire insieme, una volontà non corrisposta dal centrocampista marocchino che sta già lavorando, con i suoi agenti, per trovare una soluzione possibilmente di nuovo in Premier League e magari questa volta a titolo definitivo. L'ostacolo è nella cifra che la Fiorentina spera comunque di incassare da Amrabat ma una sua permanenza è altamente improbabile. Poi c'è Josip Brekalo, di ritorno dall'Hajduk Spalato ma anche lui con la valigia già in mano pur avendo un contratto in scadenza nel 2026. Situazioni diverse per Abdelhamid Sabiri che, se si convincerà a non avere un ruolo da protagonista, potrebbe avere anche qualche chance di restare al pari di Niccolò Pierozzi che con il nuovo allenatore potrebbe avere una seconda vita a Firenze. Per lui, nato a Rifredi, sarebbe la priorità. 

I "giovani" da valutare 
Definire un classe 2002 "giovane" diventa pericoloso ma la situazione Alessandro Bianco è quella che stuzzica di più i dirigenti viola. Un po' perché Goretti - che lo ha scelto alla Reggiana - lo conosce bene, un po' perché dopo il primo vero anno nel calcio dei grandi per Bianco potrebbe essere arrivato il momento di entrare nella rosa della Fiorentina e fare da sostituto con un po' più di continuità. Poi c' il pacchetto di giocatori di rientro dalla Ternana retrocessa: da Favasuli a Distefano passando per Lucchesi e Amatucci, anche loro si giocheranno le loro carte per restare a Firenze. 

Chi torna per ripartire
Poi c'è la carovana dei giovani che si preparano o ad essere ceduti definitivamente oppure ad un nuovo prestito. Sono i Toci, i Dalle Mura e i vari Ferrarini e Fiorini che affideranno ai propri agenti una nuova soluzione. Difficile che possa avere spazio in viola anche Edoardo Pierozzi, gemello di Niccolò. 

Questa la lista dei prestiti pronti a rientrare alla Fiorentina:
Amrabat
Brekalo
Sabiri
N. Pierozzi
Bianco
Distefano
Munteanu
Amatucci
Lucchesi
Favasuli
Dalle Mura
Ferrarini
E. Pierozzi
Krastev
Gentile
Fiorini
Toci
Agostinelli
Guidobaldi
Dutu
Prati
Egharevba