Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Serie A
Fiorentina, Brekalo e un inserimento Italiano's style. In attesa della prossima chanceTUTTO mercato WEB
© foto di Giacomo Morini
giovedì 9 marzo 2023, 15:56Serie A
di Pietro Lazzerini

Fiorentina, Brekalo e un inserimento Italiano's style. In attesa della prossima chance

Da quando Josip Brekalo è arrivato alla Fiorentina, i tifosi viola lo hanno visto all'opera per soli 34 minuti divisi in due presenze da subentrato. Un minutaggio ridotto all'osso, sicuramente legato anche alle condizioni atletiche del giocatore, ma anche alle scelte di Italiano che gli ha sempre preferito altri effettivi che erano già presenti in rosa almeno dall'inizio della stagione.

Evidentemente il momento del croato non è ancora arrivato e questo stupisce fino a un certo punto, conoscendo Italiano. Sì perché il tecnico della Fiorentina spesso prima di inserire nelle rotazioni dei titolari i nuovi giocatori si prende tutto il tempo necessario. Spiegare la sua idea di calcio è sempre un processo lungo, fatta eccezione per Barak che l'estate scorsa venne mandato in campo a pochi giorni dal suo arrivo dal Verona. Brekalo dunque non ha ancora fatto breccia, anche perché soprattutto nell'ultimo periodo, l'attacco viola ha ritrovato Nico Gonzalez, oltre a una buona verve di Saponara e Ikoné. Senza dimenticare che contro il Milan ha rifatto capolino in campo anche Sottil, fuori da tempo per infortunio.


L'abbondanza offensiva rischia così di diventare un piccolo grattacapo per Italiano, che sicuramente preferisce avere tutti a disposizione ma che ora deve fare anche i conti con la possibilità di lasciare indietro alcuni effettivi. Brekalo era arrivato anche per sopperire a qualche assenza come quelle di Sottil e Cabral oltre che per avere l'assicurazione di poter sfruttare un giocatore in più in caso di problemi atletici di Nico. Nonostante queste situazioni però, Brekalo non ha mai trovato spazio. Almeno per ora.

In conclusione è giusto ricordare come il ds viola Pradè abbia dichiarato apertamente che l'acquisto del croato è stato effettuato non soltato per il campionato in corso, ma soprattutto in vista del futuro. E allora tempo al tempo, con qualche dubbio sull'inserimento che solo le prossime partite potranno risolvere.