Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / inter / Primo piano
Chi resta e chi va - Attaccanti: quale futuro per Lautaro? Correa vuole consacrarsiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 24 maggio 2022, 19:00Primo piano
di Mattia Albertella
per Linterista.it

Chi resta e chi va - Attaccanti: quale futuro per Lautaro? Correa vuole consacrarsi

Il miglior attacco della Serie A, quello nerazzurro, capace di non far rimpiangere un totem come Romelu Lukaku potrebbe cambiare qualche volto la prossima stagione. Il grande sogno è l'arrivo di Paulo Dybala che, nei sogni, dovrebbe fare coppia con Lautaro Martinez. Le vie del mercato si sa che però sono infinite e nella calda estate che sta per arrivare tutto è possibile.

CHI RESTA Sicuro di rimanere è Edin Dzeko. Il centravanti nerazzurro, partito con un avvio di stagione esaltante, resterà anche la prossima stagione. Probabilmente non partirà con la pretesa di essere il titolare anche considerata la carta d'identità ma sarà comunque utile per sotto l'aspetto dell'esperienza e delle rotazioni. Rimarrà in nerazzurro sicuramente anche Joaquin Correa. Il grande investimento della scorsa estate non ha esaltato in questa prima stagione ma dopo un anno di adattamento è pronto a conquistare l'ambiente nerazzurro.

CHI È INCERTO Quando arriva il calciomercato, soprattutto quello estivo, dare per certa la possibilità che Lautaro Martinez resti all'Inter è impossibile. C'è la volontà di entrambi le parti di rimanere, con l'argentino che ha vissuto la stagione della consacrazione e mira a diventare punto fermo dell'Inter. Ma attenzione al mercato perché se dovesse arrivare un'offerta irrinunciabile ai piani alti dell'Inter difficilmente, considerata anche la situazione economica, potrebbe essere rimandata al mittente. Ma qui siamo ancora nel campo delle supposizioni: al momento Lautaro resterà nerazzurro.

CHI VA VIA Lascerà invece l'Inter Alexis Sanchez. Il cileno saluterà con un anno d'anticipo rispetto alla scadenza del suo contratto. Una mossa che permetterà all'Inter anche di risparmiare non poco e dar respiro alle proprie casse. Addio anche per l'oggetto misterioso Felipe Caicedo: arrivato a gennaio, tranne uno spezzone, non ha mai giocato e il suo prestito dal Genoa non verrà rinnovato.