Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / News
Di Gregorio, parla l'agente: "L'Inter non ha la forza economica per riprenderlo. Ma ha una percentuale sulla rivendita"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 23 febbraio 2024, 21:41News
di Marco Corradi
per Linterista.it

Di Gregorio, parla l'agente: "L'Inter non ha la forza economica per riprenderlo. Ma ha una percentuale sulla rivendita"

Michele Di Gregorio è uno dei grandi protagonisti della Serie A con la maglia del Monza e non si attenuano i rumours che lo vorrebbero tra i profili tenuti d'occhio dai nerazzurri come nuovo vice-Sommer. Il suo agente Carlo Alberto Belloni, ai microfoni di TvPlay, allontana però l'ipotesi: "L'Inter non ha probabilmente la forza economica per fare un’offerta importante. Di Gregorio è sicuramente pronto per fare il salto in una big. Il suo rendimento di quest’anno va in quella direzione, così come il suo obiettivo è provare ad entrare in Nazionale. Oggi lui vuole concentrarsi sul finale di stagione, poi valuteremo visto che il ragazzo ha ancora tre anni di contratto con il Monza. Non ho parlato né con Roma né con il Napoli. Prezzo? Verosimilmente può essere ceduto intorno ai 20 milioni di euro, il problema è che poche squadre in Italia hanno quella forza di spesa".

Il procuratore dell'Uomo DiGre, come viene chiamato in Brianza, chiarisce poi il suo legame col club nerazzurro. "Michele ha un particolare affetto per l’Inter per il fatto che è cresciuto lì, ma non è tifoso dell’Inter. Da quando è uscito contrattualmente dai nerazzurri non c’è altro se non una piccola percentuale su una futura rivendita. Il rapporto c’è ancora perché ha giocato lì, c’è stata solo una chiacchierata prima di Natale, ma nulla di più".