Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / News
Biasin: "Holm piaceva l'anno scorso. Ndoye? Costa una cifra che l'Inter non vuole trattare"TUTTO mercato WEB
giovedì 20 giugno 2024, 22:29News
di Yvonne Alessandro
per Linterista.it

Biasin: "Holm piaceva l'anno scorso. Ndoye? Costa una cifra che l'Inter non vuole trattare"

Come si comporterà l'Inter sul mercato? Una domanda rimbalzata ovunque, specialmente dopo il rilevamento della proprietà di Oaktree Capital Management ai danni di Steven Zhang, insolvente del debito contratto con il fondo USA. In collegamento con Telelombardia, il giornalista di Libero Fabrizio Biasin ha provato a chiarire quali saranno le mira dei nerazzurri in questa sessione estiva: "Holm? Su di lui non ho nessun riscontro. Piaceva l'anno scorso, ma quest'anno è stato bocciato da Gasperini. Non credo che possa essere un'opzione. Poteva avere un senso Ndoye, ma credo che costi una cifra che ora l'Inter non vuole trattare. Domani (oggi, ndr) dovrebbe esserci un incontro con il Genoa per provare a chiudere.

Al Genoa piace Oristanio come contropartita. L'Inter - ha proseguito Biasin - mette volentieri a disposizione i suoi ragazzi, a patto di mantenerne il controllo. Per il resto, se non succede nulla, si resta così. Potrebbero arrivare eventualmente un difensore centrale e una quinta punta. L'Inter cercherà un centrale giovane, un nuovo Bisseck". Riguardo invece alle possibili uscite: "Io non credo che in questo momento l'Inter stia cercando di far partire Arnautovic. Sia pubblicamente che dietro le telecamere, la dirigenza dell'Inter dice di non voler far partire Arnautovic e non pensa che sia un peso. Prima bisogna sistemare la pratica Correa, non semplice da risolvere visto che il suo contratto nel 2025 e che non potrà nemmeno andare via in prestito, e poi eventualmente ragionare su un'altra punta".