Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Serie A
Inter, Mkhitaryan: "Abbiamo giocato male il primo tempo. Potevamo segnare di più"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 21 febbraio 2024, 00:20Serie A
di Dimitri Conti

Inter, Mkhitaryan: "Abbiamo giocato male il primo tempo. Potevamo segnare di più"

Henrikh Mkhitaryan, centrocampista dell'Inter, ha parlato ai canali ufficiali del club nerazzurro dopo il successo per 1-0 ai danni dell'Atletico Madrid, gara valevole per l'andata degli ottavi di finale di Champions League. Dice l'armeno: "Secondo me abbiamo giocato male il primo tempo, non siamo stati sereni, tranquilli mentalmente. Volevamo giocare il più velocemente possibile, ma poi abbiamo capito che avevamo tempo e che dovevamo sfruttare il nostro gioco. Potevamo segnare di più, ma dobbiamo essere soddisfatti dell'1-0. Anche giocando questa partita sapevamo che abbiamo il ritorno tra due settimane, volevamo fare del nostro meglio per segnare almeno due gol, non ci siamo riusciti. Sarà durissima giocare a Madrid, ma saremo pronti".

Vi aspettate questa aggressività tra due settimane?
"Sì, giocheranno in casa con i loro tifosi, proveranno ad essere più aggressivi e più pericolosi. Dovremo essere bravi a sfruttare gli spazi che lasceranno dietro".


Il mister dice che dovete restare concentrati anche quando dormite…
"Siamo sempre concentrati anche quando dormiamo, ha ragione il mister anche se ogni tanto dobbiamo rilassarci, non fa bene pensare solo al calcio. Poi magari quando dormiamo dobbiamo restare concentrati. Ora da domani dobbiamo pensare già al Lecce".