Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / juventus / Primo piano
Christillin: "Da quest'anno in poi si valuterà il rendimento di Allegri"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 26 maggio 2022, 18:15Primo piano
di Simone Gioia
per Bianconeranews.it

Christillin: "Da quest'anno in poi si valuterà il rendimento di Allegri"

In un'intervista rilasciata a TuttoJuve.com, il membro aggiuntivo Uefa del consiglio Fifa e tifosa bianconera, Evelina Christillin, ha commentato la stagione della Juventus che si è appena conclusa, con un parere anche sul ritorno di Massimiliano Allegri.

"I risultati parlano abbastanza chiaro. E' stato raggiunto l'obiettivo minimo, ma sono state perse due finali. Sul campionato non c'è tantissimo da dire, in Champions siamo usciti agli ottavi. I fatti sono questi. Ma dobbiamo vedere anche il bicchiere mezzo pieno".

Poi, su Allegri: "C'era grande contentezza per l'arrivo di Allegri, che è un pezzo di storia della nostra squadra per i successi ottenuti in quel magico quinquennio, ma la stagione non è stata delle più esaltanti. La squadra non era la stessa di qualche anno fa, si è dovuto arrangiare con quello che c'era. Il livello di prestazioni soprattutto del nostro centrocampo è stato quel che è stato, i gol sono stati molto pochi e una volta raggiunto il quarto posto è stata staccata completamente la spina. C'è stata la questione di Dybala, l'addio di Chiellini, c'era altro a cui pensare. L'investimento che è stato fatto dal presidente e dalla dirigenza su Allegri è molto importante e costoso, lo dico da imprenditrice. E gli investimenti difficilmente vengono ripagati all'inizio. La società ha sempre parlato di un progetto, in cui non farà più parte Dybala, e noi ci crediamo abbastanza. Non dico sarà a lungo termine, ma da quest'anno in poi si valuterà il rendimento del mister".